Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Ultima

Esperimenti su Warhammer Quest, come procede

La mia idea di creare una conversione per giocare il vecchio Warhammerquest in stile Necromunda prosegue a che se sto seriamente meditando di prendere in considerazione Hive City Acheron visto che sta per uscire Armagedoon Shadow War. Probabilmente finirò per tenermi aperta la porta ad entrambe le strade.

Anche l’idea di avere un mod ad hoc per heroquest non mi dispiace totalmente sebbene significhi una maggior dose di lavoro.

Per ora mi sono documentato sul sempre affidabile Warhammer quest museum alla ricerca di idee per oggetti e tesori.

Le tiles sono un altra nota dolente perché non c’è nulla di veramente adatto fra il materiale disponibile online gratuitamente e con licenza per l’utilizzo. Alla fine penso che ripiegherò per materiale disponibile per Dark requiem. Sarebbe stato meglio the World Before, ma le tiles sono troppo fantasy per un gioco stile quarantesimo millennio.

Il lavoro come ingegnere purtroppo esige in questo periodo un pesante balzello sul mio tempo libero. Una volta assemblata la mia nuova squadra di sorelle del silenzio di potermi adoperare attivamente su questo nuovo progetto.

Lords of the Aldeiron Peaks

Another very nice small dungeon

Dyson's Dodecahedron

On the highest ridge of the Aldeiron Peaks, looking down over the city of Samlein is the hold of those who call themselves the “Lords of the Aldeiron Peaks”. Cut into the near vertical cliff faces are caves on each side of the narrow ridge that lead into the lair of three mighty drakes and below that the small headquarters of the three lords who ride them.

Lords of the Aldeiron Peaks Lords of the Aldeiron Peaks

Not actual nobles, these lords are successful adventurers who trained the drakes years ago and have settled here where they can watch over the city and the floodplains beyond.

This was drawn during the Mapvember challenge. On the fifth day of Mapvember, Miska gave to me… Hangar.  I almost decided to be funny and go with Hanger instead. But then realized I had nothing better with that one except maybe a game of hangman. The final map was definitely…

View original post 70 altre parole

Secret Codices of the Emerald Hawk Society

Dyson's Dodecahedron

The Emerald Hawk Society is one of those organizations that coins itself a secret society, but that is far too proud of themselves to keep it a secret.

Secret Codices of the Emerald Hawk Society Secret Codices of the Emerald Hawk Society

The “secret” headquarters of the society is a heavy stone building that was once a “small” guard post for a much larger estate within the city walls. The society has converted it into an exclusive clubhouse with dark wood furnishings, displays of minor artifacts and other goods they have acquired over the years, and of course their secret library.

That is pretty hard to keep secret when it is about fifty feet square and takes up a whole windowless corner of the structure. The library is impressive mostly because it contains the full libraries of several deceased members of the society back when it was truly a secret society more interested in treasure hunting and secret…

View original post 201 altre parole

Progetto Warhmmerquest / Necromunda

Dopo che io e No’Akei ci siamo lasciati sono rimasto un po’ corto a giochi da tavolo e ho un sacco di miniature che sono diventate improvvisamente inutili, se non voglio sclerare completamente (già ho perso sei chili e il mio umore ha continui sbalzi) devo rimediare

pic1518402.jpg

Per warhammerquest o per heroqest?

Vorrei usare i dadi con i teschi e la prima scelta di cuore era stata heroquest. La conversione da warhammerquest prima edizione è però sicuramente più semplice.

pic355859.jpg

Eroi

Miniature degli eroi, comincerei con una Escher (elfo), un Goliath (barbaro), uno squat (nano) e un rogue piker (mago) poi aggiungamo

 

Mostri

Miniature dei ganger, le ho sono solo da risistemare

Miniature dei Genoraptor, acquistate di recente nel caso giocassi a dark herey, quindi da utilizzare.

14449859_699893446834698_2950699478265438389_n

Miniature di mostri vari (personalizzate da varie fonti)

Miniature degli arbiter (varie delle bones)

Miniature dell’infestazione degli orki, si riproducono per sporogenesi presumo che nelle badlands che ne siano a iosa.

Miniature degli zombie (ho solo l’imbarazzo della scelta)

Elfi oscui (?) ho le  miniature quindi perché non infiltrare una cabala di pirati / esploratori / razziatori?

Rinnegati del caos, per vari motivi ne ho a iosa quindi vanno riutilizzati in qualche modo

Tau (?) no in primis perché non ho i modelli e poi non mi piacciuno un gran che i tau

Kroot, idemoche per gli eldar oscuri

 

Missioni:

serve un generatore casuale, non so se usare carte o andare per i dadi, probabilmente almeno in fase iniziale è meglio una tabella così finisco prima.

 

Ambiente

  1. Archeotech
  2. Città
  3. Bassifondi
  4. Quartiere industriale
  5. Fogne
  6. Cave

… avventure all’aperto?

Questa tabella influenzerà la tile finale e le regole speciali del terreno

 

Missione

  1. Recuperare un oggetto, se l’ambiete è archeotech si guadagna n’archeotecha caso altrimenti un oggetto comune a caso
  2. Proteggere un personaggio fino al raggiungimento della stanza obbiettivo (il personaggio verrà attaccato dai mostri se non vi sono eroi assime con lui nella tile. Il prfilo viene generato a cao)
  3. Recuperare un personaggio dalla tile finale e ripetere i percoso all’idietro si recuperano tutti i pf e si rimescola i mazzo dei mostri
  4. Sconfiggere il boss nella tile obbiettivo, il boss dipende dal mostro secondario
  5. Recuperare gli obiettivi sono in dubbio su come
  6. Si parte dalla stamza obiettivo e si deve scappare

 

Mostro secondario

Ogi avvetura ha nemici umani e possibilità di incontri con bestie varie,arbier  ecc.. in più nella missione si aggiungono le carte

  1. Nessuno
  2. Genestealer
  3. Orki
  4. Eldar oscuri
  5. Zombie
  6. Caos

 

Tiles?

Porei usare quelle di doom prima edizione, ma non mi piacciono moltissimo quindi sto optando per riciclare quelle per cartonciono che usavo love behind the age of cthulhu (se solo ricordassi dove sono)

Almeno sei stanze (ok)

tre giunzioni a t (da fare)

un paio di svolte (o forse anche no)

Una decina di corridoi (da fare)

6 stanze obiettivo (da fare)

 

Se mai volessi giocare all’aperto per le badlands ho le tiles di darksun

Per i corridoi stavo pensando di fare un set diverso per ogni ambiente

Servono inoltre le carte

 

Sistema dell’esperenza?

Certo che si ma più lineare rispetto a quelle del gioco originale

 

Carte mostro/evento?

Devo crearle tutte e stamparle, sarà sicuramente il lavoraccio maggiore tenedo conto che non ho un solo template decente.

 

Eventi in taverna?

Erano troppo spassosi per non mettenre ancora, per i negozi andrei però per un approccio più semplice.

 

Equipaggiamenti?

Penso che ci penserò mano a mano che lavoro

 

Behind the Fallen God

This map screams great old ones at every corner

Dyson's Dodecahedron

Behind the Fallen God Behind the Fallen God

We rebelled.

We fought the priests and the blue-skinned mercenaries they had hired from other worlds with the money they had made on the backs of the people. Blood ran red and purple in the streets for days.

Then a brave soul climbed upon the idol of Sur-Es-Allo and was not immediately struck down by madness or disease. And to one of the idol’s tentacles he tied a length of strong hemp rope.

And we pulled.

We had intended only to destroy the idol, symbol of the priesthood. But somehow we were not expecting what we found behind it.

20161124_172542-01

This map was drawn as part of the Mpavember challenge and really got me into drawing isometric pieces for a while. I’ll post a bunch of them next month – there are some in the collection that impress me still (including this one). I’m obviously getting more…

View original post 161 altre parole

The Underhill Saloon & Eatery

Dyson's Dodecahedron

Cut into the hillside under the Temple of Three Winds are ten round windows that look into the Underhill Saloon and Eatery, a halfling establishment that attempts to cater to all comers.

The Underhill Saloon & Eatery The Underhill Saloon & Eatery

While traditionally halfling in architecture and design, the Underhill Saloon itself is built mostly to human scale. On a busy evening the drinking and eating overflows from the main hall into the entry hall and sometimes even the coatroom where guests are cheered as they enter the building either for the first time of the evening, or when they return from their third trip to the outhouses.

The Underhill Saloon & Eatery (with grid) The Underhill Saloon & Eatery (with grid)

In addition to a full bar and kitchen, the Underhill establishment offers three cozy guest rooms along the face of the hill (each with an emergency door built around the hillside window, locked and barred from within). The staff…

View original post 192 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: