Dark Sun – A Little of Knowledge – I mekilloth

Dopo una breve assenza, torno al racconto della mia ultima partita in solitario a Dark Sun, utilizzando le regole di Dimensione Avventura / Fighting Fantasy e l’emulatore di Dungeon Master di Mythic.

Scena 15 quinto giorno di viaggio. incontriamo i due mekilloth che facevano parte del convoglio ai margini di un’oasi

Obiettivi

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash e Sua figlia Sabine dall’alta sacerdotessa Thakok An

Sviluppare la romance fra Delkash e Sheeba

Sviluppare la romance fra Aleka e Sheeba

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Attenzione c’è un vampiro ad Urik

Arrivare a Tyr

Personaggi non giocanti

Delkash favorita del re Kali-Ma e amante di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Ex schiavi, 3 prigionieri del carro sono ancora vivi e ci seguono con ritrosia  Abilità 4 resistenza 5 danno 2

Sheeba, nobile in disgrazia, ha una relazione con Delkash e si fingono sposate

Il fattore caos scende a sei, tiro un nove quindi non ci sono alterazioni della scena

Questa scena per fortuna è molto semplice ci sono due mekilloth nel pressi di un’oasi. Uno è morto e l’alto è agitato.

Continua a leggere

Cinque regolamenti per giocare in solitario e fare a meno del dungeon master

Ad un anno dall’inizio dei miei esperimenti per giocare in solitario ho deciso di scrivere un articolo sui cinque regolamenti che ho trovato più interessanti fra quelli che ho avuto modo di provare.

Ho messo la lista nell’ordine cronologico in cui ho provato i regolamenti perché a parte uno, per aspetti diversi possono tutti essere validi.

Primo regolamento:Mythic dungeon master emulator

Il primo regolamento che ho provato, non è esattamente un regolamento per il gioco in solitario ma un emulatore di Dungeon Master. È una parte di un regolamento più ampio per giocare avventure fantastiche.

Questo gioco è quello che esprime meglio il mio modo di intendere il gioco. Ritengo che sia un ottimo strumento introduttivo poiché è ricco di spiegazioni e spunti e fornisce suggerimenti su come interpretare i risultati delle tabelle. È il migliore strumento per la risposta a domande sì no e guida nella creazione di avventure con una trama che ho trovato finora.

Il regolamento è pensato per sostituire il dungeon master, ma sarebbe più indicato per essere usato da un gruppo che da un singolo giocatore, il limite più grosso che riscontrato con il tempo è la genericità del sistema di generazione di eventi casuali, quello che in altri sistemi è costituito dai cosiddetti oracoli.

Ho comunque tamponato aggiungendo elementi da altri giochi ma uso ancora adesso dopo un anno la struttura base delle avventure di Mythic e il suo sistema di risoluzione degli eventi.

Se si usa solo l’emulatore di Dungeon Master serve anche un regolamento di gioco dopo vari test partendo da PathFinder, D&D 5e, labirint lord, la prima edizione di uno sguardo nel buio e Giasa alla fine ho trovato il regolamento più adatto per me in Fighting Fantasy / Dimensione Avventura. Quando si gioca da soli ho scoperto che personalmente mi serve un regolamento con regole semplici ed immediate per potermi concentrare sulla storia senza perdere per il piacere qualche scontro violento con i nemici e ritengo che in questo Dimensione Avventura sebbene abbia i suoi anni sia un regolamento valido.

Ritengo quindi che per giocare in solitario le regole per gestire il personaggio e gli avversari debbano avvicinarsi il più possibile a quelle di un librogame.

Secondo Regolamento :ABS12

Questo è stato il secondo emulatore di Dungeon Master che ho provato. Onestamente è un sistema molto più spartano, contiene varie tabelle che possono avere scopi diversi, rispetto a Mythic parte dal presupposto che l’utente sia già navigato. L’unica cosa che ho preso da questo regolamento è una tabella per generare un’opzione fra 5 alternative scritte di getto, che abbiano probabilità diverse.

Ritengo che possa essere un sistema adatto se si ha un approccio old school. Fra tutti i regolamenti citati è l’unico che non mi sento di consigliare.

Terzo regolamento: In a Wiked Age

Questo gioco l’ho conosciuto tramite la traduzione in italiano delle 4 tabelle di oracoli del gioco. Personalmente uso le tabelle come generatori di background dei personaggi o spunti per creare le avventure.

Potete trovare più informazioni qui

Quarto regolamento: Iron Sworn

Questo gioco è nato anche per il gioco in solitario oltre che per il gioco di gruppo senza master . Ritengo il regolamento troppo complesso per avventure in solitario ma indubbiamente ha la selezione più completa di generatori casuali a tema fantasy che sto usando a piene mani. Il gioco ha anche un emulatore di Dungeon Master ma preferisco quello di Mythic.

Quinto regolamento: Four against darkness

Questo è un gioco in solitario pensato per l’esplorazione dei dungeon. Personalmente ersonalmente non sono un patito del dungeon crawling però mi piace il sistema di generazione di Dungeon casuali e ha un sistema di gioco snello che ritengo adatto all’esperienza in solitario, per quanto per questioni di nostalgia io preferisco Fighting Fantasy.

Four against darkness non è il mio genere e non lo giocherò così com’è, ma ho un progetto di gdr in solitario in cui penso che riutilizzerò il generatore di Dungeon Casuali

Se ne parla anche qui

In sintesi penso che il gioco di ruolo in solitario perfetto e che soddisfi i gusti di tutti non esista, ma sfruttando gli strumenti ad oggi disponibili sul mercato e facendo ricerche in rete ritengo che sia possibile costruire un’esperienza adatta alle proprie esigenze.

Dark Sun – A Little of Knowledge – nuovi inizi

L’ultima scena ha avuto un pesante impatto sul gruppo e ora è da capire come gestire il rapporto fra Sheeba e Aleka, onestamente la faida fra le due donne renderebbe difficile a tutti sopravvivere nel deserto e la morte di Kurik ha destabilizzato ulteriormente i rapporti nel gruppo.

Scena 14 sera del quarto giorno di viaggio

Per prima cosa devo valutare chi prendere ora come PG principale, alla fine considerando che Sheeba e Delkash hanno entrambe un passato molto pesante, che può condizionare le loro decisioni ho scelto Aleka, infondo ora deve trovare un modo per sopravvivere oltre che al deserto anche a due donne che non le vogliono necessariamente bene, dalla sua parte ha il fatto di essere una persona dura e spregiudicata, caratteristiche fondamentali per sopravvivere al deserto di Athas

Obiettivi

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash e Sua figlia Sabine dall’alta sacerdotessa Thakok An

Sviluppare la romance fra Delkash e Sheeba

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Attenzione c’è un vampiro ad Urik

Indagare le rovine a Kled (?)

Arrivare a Tyr

Personaggi non giocanti

Delkash favorita del re Kali-Ma e amante di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Ex schiavi, 3 prigionieri del carro sono ancora vivi e ci seguono con ritrosia  Abilità 4 resistenza 5 danno 2

Sheeba, nobile in disgrazia, ha una relazione con Delkash e si fingono sposate.

Il fattore caos resta a sette, tiro un otto quindi non succede nulla di imprevisto, si fa per dire.

Sheeba potrebbe offrire ad Aleka di riappacificarsi visti i gravi rischi che stanno correndo nel deserto? Tiro un sì eccezionale, quindi Sheeba offre ad Aleka un contratto Nuziale anche con con lei, una specie di accordo di non aggressione con benefici.

Delkash accetterebbe che Sheeba prenda come moglie anche Aleka? Tiro un sì.

Aleka, considerando i rischi ritiene che le conviene fare pace, infondo è una donna disinibita e esperta del mondo, anche se la parte con benefici dell’accordo non la attrae eccessivamente e teme che comunque Sheeba potrebbe provare a vendicarsi.

Il che ci porta al problema del verme della seta che coglie le donne che stanno discutendo di sorpresa.

Silk Wyrm, abilità 5 resistenza 26 attacchi 3 danno

Il Wyrm ferisce gravemente Aleka, ma viene comunque ucciso rapidamente.

Le altre due donne sono fin troppo felici di aiutare Aleka a riprendersi? Tiro un sì eccezionale, Aleka è giustamente preoccupata dell’improvvisa disponibilità e premura delle sue compagne di viaggio e si è già rassegnata all’idea che la serata di lì a poco si tramuterà in un’orgia, infondo la vita nel deserto è troppo breve per non approfittarne al massimo, in qualsiasi occasione.

La scena si chiude qui, glissando sui dettagli, non ho nulla contro le scene licenziose nei gdr ma in Dark Sun non sono necessariamente funzionali al mood dell’ambientazione.

Anche se questa sessione può essere sembrata breve ha richiesto un lungo tempo per arrivare ad uno svolgimento coerente.

The Twilight Descent

I must find an inspiration to play this map

Dyson's Dodecahedron

Twilight Descent (300 dpi promotional - no commercial license)
Twilight Descent (300 dpi promotional – no commercial license)

Ancient stairs wind down into this semi-covered hole where the sun never shines. At one time a descent into old tombs and crypts, it has now become the dwelling of a scavenging tribe of subhuman morlocks – descendants of the peoples who once sealed their dead away in this very hole.

Twilight Descent (1200 dpi)
Twilight Descent (1200 dpi)

Stairs descend from the surface to the base of the hole. If assumed to be directly representational illustrations of stairs, they descend some 45 feet or so from the surface. The walls of the hole at the bottom are pierced in several places by both human sized cave entrances and a number of smaller holes for the morlocks to watch for invaders.

These same stairs split on their way down – one set circling the central stone to the bottom, the other set following the wall…

View original post 363 altre parole

Dark Sun – A Little of Knowledge – imprevisti

Dopo la breve digressione relativa al mondo di Kata Kumbas torno al racconto della mia ultima partita in solitario a Dark Sun utilizzando le regole di Dimensione Avventura / Fighting Fantasy e l’emulatore di Dungeon Master di Mythic.

Scena 13 quarto giorno di viaggio

Questo in teoria dovrebbe essere l’ultimo giorno di viaggio prima di arrivare all’oasi e successivamente a Kled.

Obiettivi

Vendicarsi della donna non morta

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash e Sua figlia Sabine dall’alta sacerdotessa Thakok An

Sviluppare la romance fra Delkash e Sheeba

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Indagare le rovine a Kled (?)

Arrivare a Tyr

Personaggi non giocanti

Aleka, guardia carovaniera fortemente disinibita, è ora libera e sotto la protezione di Kurik.

Delkash amante del re Kali-Ma e amante di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Ex schiavi, 4 prigionieri del carro sono ancora vivi e ci seguono con ritrosia  Abilità 4 resistenza 5 danno 2

Sheeba, nobile in disgrazia, ha una relazione con Delkash e si fingono sposate

L’ultima scena è stata un mezzo disastro quindi il fattore caos sale a sette. Tiro un cinque e quindi la scena è alterata.

Continua a leggere

Bestiario di fighting fantasy per Kata Kumbas

In parallelo all’avventura per Dark Sun in Solitario, sto andando avanti anche con l’idea di sviluppare un adattamento di Kata Kumbas usando le regole di Dimensione Avventura / Fighting Fantasy. Dopo aver pensato alle caratteristiche dei personaggi mi serve ora un bestiario per avere degli antagonisti.

Rispetto ai personaggi, la trasposizione dei mostri del bestiario risulta molto più semplice, in sintesi in Kata Kumbas i mostri sono riducibili a due caratteristiche che sono derivate dalle statistiche principali, la somma di potenza, abilità e intelligenza, per brevità il PAI, e la resistenza.

Per adattare i mostri alle regole di Dimensione Avventura ho quindi pensato di sostituire l’abilità con il PAI e tenere la resistenza.

Nel gioco originale di Kata Kumbas è previsto anche un tiro salvezza, che per brevità ignoreremo.

Ecco una breve lista di alcuni dei mostri che ricordo a memoria convertiti per le regole di Dimensione Avventura / Fighting Fantasy .

Biro Biro PAI  5 resistenza 4 attacchi 1 ydanno 2

Peloso PAI 6 resistenza 4 attacchi 1 danno 2

Sopone PAI 6 resistenza 3 attacchi 1 danno 2

Ratto Gigante (Zoccola) PAI 5 resistenza 4 attacchi 2 danno 2

Scheletro  PAI 6 resistenza 5 attacchi 1 danno 2

Bruto PAI 8 resistenza 7 attacchi 2 danno 3

Zombie PAI 5 resistenza 8 attacchi 1 danno 3

Lupo PAI 7 resistenza 6 attacchi 3 danno 2

Lupo mannaro PAI 8  resistenza 9 attacchi 3 danno 3

Epistigio PAI 9 resistenza 10 attacchi 1 danno 4

Ragno PAI 5 resistenza 6 attacchi 3 danno 2

Drago dei fiumi PAI 8 Resistenza 40 attacchi 3 danno 3

Drago dei laghi PAI 11 Resistenza 30 attacchi 3 danno 4

Draghetto dei castelli PAI 9 Resistenza 20 attacchi 3 danno 2

Dark Sun – A Little of Knowledge – terzo giorno di viaggio

Scena 12 terzo giorno di viaggio

Il cibo sta scarseggiando e dobbiamo trovare un’oasi. La scena di oggi ci porta a incontrare il nostro dei furfanti che pianificano di tendere un’imboscata ad una carovana.

Obiettivi: Vendicarsi della donna non morta

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash e Sua figlia Sabine dall’alta sacerdotessa Thakok An

Sviluppare la romance fra Delkash e Sheeba

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Sviluppare la sotto trama di Muko

Arrivare a Tyr

Personaggi non giocanti

Aleka, guardia carovaniera fortemente disinibita, è ora libera e sotto la protezione di Kurik.

Delkash favorita del re Kali-Ma e amante di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Ex schiavi, 4 prigionieri del carro sono ancora vivi e ci seguono con ritrosia  Abilità 4 resistenza 5 danno 2

Muko, un vagabondo molto fortunato che vuole investigare i misteri di Kled.

Sheeba, nobile in disgrazia, ha una relazione con Delkash e si fingono sposate

L’ultima scena è stata relativamente tranquilla rispetto al solito e non ci sono stati imprevisti quindi il fattore caos scende a sei. Tiro un tre e quindi la scena è alterata.

Provo ad usare la tabella dei problemi di Iron Sworn: per avere un’idea di come la scena è stata modificata: Wrathful haunt

Invece di incontrare un gruppo di ex schiavi incontriamo un unico sopravvissuto del gruppo che sta piangendo i suoi compagni morti.

Sono stati assaliti da qualche ostile vagante? Tiro un sì

Stavano programmando un assalto ad una carovana che trasportava acqua nel deserto quando sono stati colti di sorpresa.

Sono stati gli elfi? No

È stato un mostro del deserto? No

Sono stati dei demoni? Tiro un sì, strano. Magari sono stati evocati

Erano sulle nostre tracce? No, quindi presumibilmente vengono dalle rovine maledette che abbiamo visitato ieri.

Non siamo molto in voga di inseguire i demoni ma potremmo dare una mano all’uomo a portare avanti la rapina, tutti abbiamo bisogno di acqua e depredare una carovana potrebbe essere un buon modo per risolvere il problema.

I demoni tornano per finire il lavoro? Tiro un sì

Demoni alati (3)

Abilità 6 resistenza 13 attacchi 1 danno 2

Con un risultato di 6 tirando 1d6 i demoni ignorano i danni delle armi non magiche

Lo scontro con i demoni è molto più facile di quello che pensavamo, l’unico che dimostra di essere molto scarso è Muko. Personalmente nutro ancora sospetti su quel viandante troppo simpatico, non ho idea del perché voglia ficcare il naso nelle questioni dei nani e non penso che a Keld ci accoglierebbero benevolmente se sapessero che vogliamo depredare le rovine dei loro antenati. Forse sono solo troppo paranoico, è che non abbiamo mai avuto la possibilità di parlare assieme a lungo.

In ogni caso ora abbiamo una carovana da depredare, i miei dubbi possono aspettare.

L’idea originale dei predoni era di aspettare la notte e intrufolarsi per sottrarre l’acqua non visti, visti i precedenti dubito della nostra capacità di passare inosservati. Visto che siamo schiavi fuggiaschi varrebbe quasi la pena di attaccare la carovana direttamente e uccidere più mercanti e guardie possibile.

Aleka è d’accordo? Tiro un sì

Sheeba e Delkash? Tiro un sì

Muko? Tiro un sì

Quindi è deciso stermineremo la carovana per rubare tutta l’acqua. Ad un certo punto è una questione di sopravvivenza

La carovana ha psionici? Tiro un no

Quindi dobbiamo affrontare solo la scorta armata.

Ci sono 11 guardie e 2 mercanti

Guardie Abilità 6 resistenza 8 attacchi 1 danno 2

Mercante Abilità 5 resistenza 20 attacchi 2 danno 3

Anche se gli avversari non sono particolarmente temibili il loro numero e la sfortuna fanno sì che io/Kurik resti con solo un punto resistenza e che Muko muoia. La seconda cosa non è detto che sia una sfortuna, visto che rischiavamo di portarci dietro un piantagrane a Kled comunque ora dovremmo avere animali da soma, acqua e provviste sufficienti per il resto del viaggio.

Sheeba e Delkash si appartano per conto loro? Tiro un sì

Guardo Aleka tirando un sospiro di sollievo. Sebbene sia anche lei ferita. Le suggerisco che forse anche noi dovremmo ritirarci per curarci anche se mi fa sempre strano avere a che fare con la ragazza che mi aveva torturato. Tiro un sì eccezionale, forse la serata potrebbe trasformarsi in qualcosa di più di qualche medicazione sulle escoriazioni e di una semplice chiacchierata, alle nostre spalle si odono i suoni di Delkash e Sheeba che si stanno divertendo.

Dark Sun – a little of knowledge – la fuga

Anche se più lentamente del previsto il progetto di gioco di ruolo in solitario con Dimensione Avventura, Mythic e Iron Sworn continua a proseguire.

Scena 11 sera del secondo giorno di viaggio.

Delkash è scappata e io e Sheeba la stiamo inseguendo e vogliamo capire le sue intenzioni.

Obiettivi: Vendicarsi della donna non morta

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash dal re stregone e dall’alta sacerdotessa

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Sviluppare la sotto trama di Muko

Arrivare a Tyr

Risolvere l’oracolo rebel against power

Personaggi non giocanti

Delkash amante del re Kali-Ma che si è invaghita di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Sheeba, nobile in disgrazia che vorrebbe imparare la magia

Il punto di vista è quello mio e di Kurik

Continua a leggere

Bloodborne e il gatto

Oggi anche il mio gatto… ok il gatto della mia fidanzata si è messo a giocare a bloodborne.

Bloodborne the boardgame – unboxing

Questa settimana ho finalmente trovato il tempo per cominciare ad aprire e separare il materiale delle scatole di Bloodborne the Boardgame, Bloodborne Blood moon e Bloodborne Chalice Dungeon. Non sono neppure ad un terzo dell’opera ma non penso che affronterò le successive scatole prima di aver iniziato a giocare.

Una prima considerazione che mi viene da fare dopo aver aperto il gioco è che, visto lo spessore e la delicatezza delle carte, anche se sono poche le carte che necessitano veramente di essere mescolate, per evitare danni mi conviene probabilmente imbustare tutte quelle usate di frequente.

Anche se ho appena iniziato a prendere in mano il gioco da tavolo di Bloodborne, ho già scaricato da boardgame geek un’espansione che permette di regolare la difficoltà del gioco.

Il mio prossimo progetto è di creare le carte miniboss per Bloodborne dei Man Eater Boar, i Fluorescent Flowers e i Merciless Whatchers

Le dimensioni contano e non posso fare a meno di pensare al verro diabolico di Dungeons and Dragons

La prossima volta dovrei riprendere con le avventure di Dark Sun.

Blood Borne the boardgame

In un’altra epoca, prima di fidanzarsi una seconda volta, prima del covid, prima dei progetti di matrimonio, c’erano le strade di Yharnam e la paura del sangue antico e avevo partecipato al kickstarter di Blood Borne the boardgame.

Un mese fa ho ricevuto la pledge all in e queste sono le prime foto.

Ora ho quattro bambole, almeno un paio penso di regalarle una la potrei usare come miniatura di Teferine Karrer in Kata Kumbas

Se mi vedete assente dal blog ora sapete che sto giocando a blood borne..

The Old Throne

I like the idea of a dungeon behind the throne.

Dyson's Dodecahedron

The Old Throne (300 dpi promo, no commercial license)
The Old Throne (300 dpi promo, no commercial license)

Little remains of old Wilton Keep, razed in the early years of the great war by the elves. A few crumbling remains of walls and fortifications atop the hill conceal the secret exit from the war room beneath the keep.

The Old Throne (1200 dpi)
The Old Throne (1200 dpi)

All other access ways to the underkeep were destroyed in the fighting, and much of the subcomplex has collapsed. The secret entrance comes in behind the throne in the old war room and was meant as a secret escape tunnel if the keep were to fall. Now partially collapsed stairs lead down here and the further one gets from the old war room, the worse the shape of the complex gets.

The Old Throne (1200 dpi - no grid)
The Old Throne (1200 dpi – no grid)

Nothing remains secret forever though, and someone has started using the old complex to gather their followers…

View original post 248 altre parole

Dark Sun – A Little of Knowledge – il Gaj

Scena 10 sera del secondo giorno di viaggio

Dopo L’incontro con il demone e il defiler sembra opportuno accamparsi la sera e fare il punto della situazione.

Obiettivi: Vendicarsi della donna non morta

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash dal re stregone e dall’alta sacerdotessa

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Sviluppare la sotto trama di Muko

Arrivare a Tyr

Personaggi non giocanti

Aleka, guardia carovaniera fortemente disinibita, è ora libera e sotto la protezione di Kurik.

Delkash amante del re Kali-Ma che si è invaghita di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Ex schiavi, 4 prigionieri del carro sono ancora vivi ci seguono con ritrosia

Abilità 4 resistenza 5 danno 2

Muko, un vagabondo molto fortunato che vuole investigare i misteri di Kled.

Leigh’un, druido halfling, contrariato poiché per la nostra sopravvivenza abbiamo deciso di attaccare un nido di insetti. Ci lascerà alla prima oasi o villaggio che incontreremo.

Sheeba, nobile in disgrazia

Dopo gli eventi inaspettati della distesa vetrificata appare opportuno alzare il fattore caos a 6. Tiro un tre quindi la scena è alterata. Non erano previsti mostri erranti ma evidentemente mi sbagliavo.

Volevo parlare con Sheeba di come vanno le cose con Delkash, ma veniamo interrotti da un orribile rettile

Continua a leggere

Five Minute Map #4

I know that this is an old map but i want find an use for it, probably for a Kata Kumbas adventure

Dyson's Dodecahedron

This particular Five Minute Map went way better than my prior ones – I got a lot more cross-hatching and detail into the map before the time limit reared it’s ugly head.

Five Minute Map #4 Five Minute Map #4

A small cliff-face with a path leading up along the edge with two caves – the second cave is accessed by crossing a small bridge between ledges, and then down a small switchback.

Drawn last Friday as my #FridayFiveMinuteMap (check out the hashtag on Google+ for other awesome mini-maps drawn by the community!)

View original post

Dark Sun – A Little of Knowledge – Un covo di Demoni

Ci sono volte giocando in solitario i vari generatori casuali, chiamateli tabella del destino, oracoli tarocchi o come preferite riescono a creare un livello di inaspettato e di imprevisto che supera la perversa fantasia di molti game master.

La giocata di oggi è un esempio di tali eventi e di come il mix di Mythic, Iron Sworn e Dimensione Avventura sia riuscito a superare se stesso in fatto di eventi inaspettati. Il risultato finale è stato molto divertente anche se è poco ortodosso per i canoni dell’ambientazione di Darksun, ancora meno ortodosso del considerare che la città di Kalindai non sia stata inghiottita dalle nebbie di Ravenloft.

Nulla di tutto questo era presente nell’avventura originale, A Little of Knowledg

In ogni caso questo è un esperimento per non arrendersi in attesa di tempi migliori, il rispetto del canone è l’ultimo dei problemi.

Scena 9 secondo giorno di viaggio

Oggi non ci sono eventi particolari quindi abbiamo solo il viaggio nel deserto e l’incontro con eventuali mostri erranti, salvo imprevisti

Obiettivi: Vendicarsi della donna non morta

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash dal re stregone e dall’alta sacerdotessa

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Sviluppare la sotto trama di Muko

Arrivare a Tyr

Personaggi non giocanti

Aleka, guardia carovaniera fortemente disinibita, è ora libera e sotto la protezione di Kurik.

Delkash amante del re Kali-Ma che si è invaghita di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Ex schiavi, 4 prigionieri del carro sono ancora vivi ci seguono con ritrosia

Abilità 4 resistenza 5 danno 2

Muko, un vagabondo molto fortunato che vuole investigare i misteri di Kled.

Leigh’un, druido halfling, contrariato poiché per la nostra sopravvivenza abbiamo deciso di attaccare un nido di insetti. Ci lascerà alla prima oasi o villaggio che incontreremo.

Sheeba, nobile in disgrazia

Non essendoci stati gravi imprevisti il fattore caos scende a cinque, tiro un due quindi la scena sarà tutto fuorché tranquilla

Vediamo cosa propongono le tabelle di In a Wiked Age.

Trattandosi di un evento contenuto nel tempo tiro su una sola tabella, proviamo con L’Inquieto Passato

Un luogo dove demoni in guerra han lasciato il terreno arato, sollevato, e carico di forze occulte, e lo stregone che ne cerca il potere.

Penso che nella prossima scena il fattore caos sarà destinato ad alzarsi di nuovo.

Camminiamo nel deserto mentre l’ambiente comincia a modificarsi attorno a noi. Iniziano a spuntare lastre di ossidiana e di sabbia verificate? Tiro un sì

Avanzando l’aria diventa pesante, si intravedono sporadicamente lampi e si odono sfrigolii nell’aria? Tiro un sì eccezionale. Quindi siamo in realtà molto vicini all’epicentro magico.

Il terreno si corrompe sempre maggiormente, la sabbia diventa nera e spuntoni di roccia verificata sempre più grandi emergono dal terreno.

Secondo Sheeba siamo in un luogo in cui in passato si è combattuta una delle battaglie che hanno contribuito a rendere Athas il mondo morto che conosciamo oggi.

Ora serve generare un incontro sufficientemente pittoresco che possa accadere in un luogo devastato da demoni e defiler.

Una breve ricerca fra varie fonti di ispirazione e mi ricordo della iena gigante del gioco di Nemesis. Si tratta di un animale enorme nel cui corpo sono impiantati pezzi di pietra maledetta, mi pare molto appropriato.

Iena mutata

Abilità 5 resistenza 24 attacchi 3 danno 3

Malapietra: evita tutto il danno di un colpo andato a segno Tirando 6 con un dado

Sconfitta la iena scopriamo che la pelle della iena può essere utilizzata per creare un corpetto di cuoio che fornisce +3 resistenza

Uno del gruppo può inoltre utilizzare un frammento di pietra piantarlo nella propria carne. Ha 3 punti in meno di resistenza finché mantiene la pietra nel corpo, ma guadagna l’abilità di evitare tutto il danno di un colpo andato a segno Tirando 6 con un dado.

Penso che prenderò io la pietra mentre Sheeba proverà a fabbricare un’armatura con la pelle della iena.

Proseguiamo e ci troviamo difronte a una delle creature che sono state origine di questo scempio? Tiro un sì.

Demone Abishai rosso

Abilità 6 resistenza 21 attacchi 3 danno 2

Le armi non magiche fanno un danno in meno con un minimo di uno.

Il demone è rimasto intrappolato nei tempi passati e da allora non è più riuscito a scappare da Athas. Non ha voglia raccontare quale sia il suo passato ma impreca maledicendo lo stregone che gli sta dando la caccia e che sta rubando l’energia oscura presente nel terreno.

Il nostro gruppo dal suo punto di vista è solo un ostacolo che gli impedisce di concentrarsi a sconfiggere lo stregone.

Speravamo di evitare lo stregone, ma era chiaramente impossibile in questa distesa desolata di sabbia nera e spuntoni di roccia verificata. Non c’è nessun punto dove nascondersi e lo stregone riesce facilmente a trovarci.

Defiler

Abilità 7 resistenza 20 attacchi 1 danno 6

Prosciugare la vita: ogni volta che un personaggio ferisce con successo il defiler perde un punto di resistenza

Il defiler è arrabbiato con i personaggi perché hanno ucciso il suo animale da compagnia, su cui aveva sperimentato i poteri delle pietre demoniache, appare chiaro che è in grado di attingere alla forza oscura di questo terreno contaminato

Il defiler a livello di oggetti di uso pratico non può essere in possesso di nulla di interessante.

Sheeba cerca se c’è qualcosa che può aiutarla a decifrare il libro magico vivente di Kalin-Ma, trova degli appunti che potrebbero portarla molto più vicina alla soluzione del suo enigma.

Sconfitto lo stregone ci allontaniamo da questa zona maledetta prima che vomiti altri orrori contro di noi.

Gli ultimi incontri hanno rallentato la nostra marcia nel deserto? Purtroppo tiro un sì, dovremo viaggiare altri due giorni prima di arrivare all’oasi e abbiamo cibo e acqua sufficiente solo per un altro giorno.