Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Sacra Malvasia.

Motto:

“Sacra Malvasia proteggi li credenti
con la corda e li ferri roventi.”

Protettrice dei cavalieri della fede e di tutti coloro che difendono con la forza la nuova fede.
Protettrice dei carnefici e dei boia.

Episodi salienti della sua vita

Durante la repressione dell’eresia dei perfetti accese i roghi nel giorno del sole basso, all’età di soli tredici anni.

Alla maggiore età entrò a far parte dell’ordine dei cavalieri della fede.

Presiedette alla tortura di Donna Aurelia Piovene Porto Godi, durante la repressione del culto del Capro nella contea di Cenziva, poi riconosciuta eresiarca del culto.

Mozzò personalmente la lingua al cardinale apostata Bartolomeo Farnese.

Si fece un mantello con la pelle di don Ferreo dei Bruni, noto alchimista, accusato di aver avvelenato dodici vedove della città di Morsena. La reliquie è ancora oggi conservata in una teca di vetro della cattedrale della città stessa.

Miracoli di Sacra Malvasia.

Con il solo tocco della mano ustionò la pelle del malvagio reggente di Osculo, il duca Addolorato dei Vittorini.

In risposta ad una sua preghiera, un gruppo di eretici della città di Neorva fu inghiottito dal terreno.

L’inquisitore Nicolò, detto lo spietato, ebbe una visione nella quale Malvasia lo avvisava che il suo confratello, fra Domenico, si era convertito a culto demoniaco di Amodeus.

Annunci

5 Risposte

  1. …modestamente…

    Mi piace

    8 ottobre 2007 alle 4:18 pm

  2. Modestamente cosaaaaaaa!?

    Mi piace

    8 ottobre 2007 alle 6:55 pm

  3. Rusty

    Lei aveva come santa protettrice proprio santa Malvasia.

    Però il mio preferito rimane sempre San Dondino, che beve sempre e solo vino!

    Un po’ di spritz però non gli farebbe mica male…

    Mi piace

    9 ottobre 2007 alle 4:18 pm

  4. veramente è perchè io SONO sacra Malvasia…

    Mi piace

    9 ottobre 2007 alle 6:06 pm

  5. Ed io SONO… San DONDINO!!!!!

    Mi piace

    9 ottobre 2007 alle 10:14 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...