Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Sacro Dondino

Motto:

“Sacro Dondino
bello è bere  solo vino”

Patrono dei beoni e dei gaudenti

Dondino divenne mistico all’età di 15 anni per volere del padre Don Alonzo Barrieri, nobile della Città di Maro.
Due anni dopo venne espulso per le troppe libagioni.
Viaggiò come predicatore itinerante, portando il verbo del nuovo culto nella Zolia e nella Sbrudolezza Chimmeria. Le sue bevute, in quel periodo, furono proverbiali.
A cinquant’anni venne reintegrato come mistico, per le notevoli virtù dimostrate nella conversione di adepti alla nuova religione.
A sessant’anni fonda l’ordine dei “Bevitori Mendicanti”
Due anni dopo la sua morte la regole viene approvata dal patriarca Alessio I Orsini.

Miracoli di Sacro Dondino.

Mutò la sorgente vicino a Clusio in vino per tre giorni.

Mutò in acqua tutto il contenuto delle cantine del tiranno del Sacanto, per punirlo della suo orgoglio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...