Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Luoghi e province della landa delle Furenti Viole

Gorica: città maledetta abitata da derelitti, disperati e creature innominabili, da secoli quasi nessuno torna più vivo dalle rovine di Gorica.

Lu Lebno: città montana fortificata. É l’avamposto che spesso subisce il primo assalto durante le inasioni dei popoli Teutoni.

Dapova: città nota per la la sua università, è il più grande centro culturale della Landa delle Furenti Viole. È un grande centro di diffusione del sapere magico e alchemico.

Neorva: centro noto per la grande arena che vi è stata costruita, e che ogni anno ospita il torneo e la gara di poesia del Sole Basso. Alla corte ducale si trovano alcuni dei migliori evocatori di Laitìa.

Cernziva: piccola città dell’entroterra dall’economia rurale. Doveva svolgervisi un grande concilio di vescovi del nuovo culto, la questo venne spostato nella Gelatodia, e il risentimento della popolazione per la mancata occasione di prestigio è ancora forte. Vi si trova un tempio dove sarebbe custodita una spina con cui si è punto il primo illuminato.

Zevenia: città sorta al centro di un acquitrino patria di facoltosi mercanti e banchieri, è il centro pulsante del commercio marittimo di Laitìa.

Vigoro: piccola città rurale di media importanza, centro di produzione del riso.

Tieste: città fortificata sul mare, nota per il commercio del caffè

Eduni: inizialmente un centro di secondario della Landa delle Furenti Viole, è aumento di importanza, dopo la creazione del mercato, nel quale vengono scambiati i prodotti importati dalla barbara Teutonia, pietra da costruzione, legni pregiati e pelli non conciate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...