Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Sanctus Bufo

"Homini probi timete iram Sancti Bufonis

Ecce in novo die acta Sancti Buonis recitateritis erunt…"

Ottava predica del mese di magra,
in lingua antica.
Frammento – anno 785 – Apocrifo

Uomini virtuosi temete l’ira di San Rospo
Ecco, nel nuovo giorno gli atti di San Rospo saranno recitati.

Traduzione a cura di Adelasto Bendicenti, cancelliere dell’ordine dalla sacra chiave.


[in risposta ad una domanda di Astuto Cugino]

L’ordine della sacra chiave è un nome che mi è venuto in mente per un ipotetico ordine militante di cavalieri della fede.

Come tutti gli ordini di suddetti cavalieri si occupa di sradicare eresie, combattere demoni, stregoni e pagani.

Per ora le mie idee al riguardo finiscono qui, magari in futuro scriverò un trafiletto su di loro.

Il cancelliere normalmente è una figura che si occupa della burocrazia e le epistole nelle corti. Non avrebbe nulla a che fare con gli ordini monastici, ma mi sono preso una licenza d’autore.

Quale responsabile della corrispondenza dell’ordine Bendicenti è la persona più adeguata ad essere incappata casualmente nel frammento di manoscritto, finito chissà come tra la le lettere del monastero, e ha deciso di operarne una traduzione da inviare, probabilmente, a qualche inquisitore.

Annunci

Una Risposta

  1. Per la verità non lo so. E’ un nome più o meno inventato.

    Siccome il commento era diventato un po’ lungo ti ho aggiunto la risposta nel post.

    Mi piace

    31 maggio 2008 alle 9:45 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...