Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Re di oscura maestà

Nessuno conosce precisamente il nome colui che regge le sorti dell’ordine della sacra chiave, egli viene sempre citato con il solo titolo onorifico da egli stesso scelto, Rex Obscura Maiestatis (Re di Oscura Maestà).

Si dice che abbia forse più di 200 anni e si ritiene che anche nell’ordine stesso il suo nome sia andato dimenticato da oltre un secolo, con la morte di coloro che lo avevano conosciuto da giovane.

Essendosi persa da tempo la verità storica si dicono cose portentose e al tempo stesso tremende di quest’uomo che governa il più potente fra gli ordini di Cavalieri della Fede del nuovo Culto.

Il Rex si mostra sempre avvolto in vesti oscure che gli coprono anche il viso nascondendo i lineamenti, si dice che, oltre ai segni della vecchiaia chi abbia mai visto il suo viso, ha scorto anche le orribili cicatrici della possessione demoniaca combattuta sulla sua stessa carne.

Il Rex si sarebbe recato fino a Saba dove nacque la fede nel signore senza tempo e in seguito nel primo illuminato e avrebbe appreso il vero nome di Dio. Come tutti coloro che possiedono la vera sapienza il suo sguardo sarebbe quindi insostenibile e forse è per questo che egli non mostra mai il suo volto.

Inoltre il Re di Oscura Maestà sarebbe un feroce persecutore degli adoratori dei falsi dei, visti da molti solo come un problema minore, rispetto alla necessità di diffondere il Verbo fra gli adoratori delle divinità pristine. In più di un’occasione il Rex avrebbe ordinato lo sterminio di interi villaggi con la giustificazione che era necessario prevenire che la tara nel sangue degli abitanti, a suo dire ereditata da osceni accoppiamenti con gli antichi, si spargesse fra il resto degli esseri umani.

Molti ritengono che la durata abnorme della sua vita sia il primo segnale del suo prossimo passaggio allo stato di illuminazione, mentre altri presto passati a fil di spada, insinuano che sia sintomo della presenza di un demone o diavolo nella sua anima.

Annunci

Una Risposta

  1. Il Rex Obscura Maestatis è nato così per caso venerdì sera durante una partita a K.K. al club Il Grifone d’Oro, dal battibecco fra Farnese e un drago molto pieno di se.

    Poi come al solito la notte porta consiglio o forse incubi…

    Mi piace

    27 marzo 2011 alle 12:40 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...