Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Pubblicato Kata Kumbas Redux

 Kata Kumbas Redux è finalmente disponibile gratuitamente presso Librogames’ Land.

Questo è un omaggio a Kata Kumbas, il primo gioco di ruolo ambientato in Italia. Kata Kumbas Redux parte dallo spirito originale del gioco, amplia alcuni aspetti e permette di giocare nel fantastico mondo di Rarte. Come per altre pubblicazioni che abbiamo curato, non è nel nostro intento sostituirci all’opera originale o fissare delle regole rigide, ma cercare di contribuire alla diffusione del gioco e tentare di migliorarne la giocabilità. Lo scopo di quest’opera è di valorizzare gli spunti originali, come l’uso del dado percentuale, formulare le regole generali e integrare regole aggiuntive per aumentare la longevità del gioco.

Il merito di questo titanico lavoro va per il 90% a Putro che ha curato tutta la revisione delle regole e inserito all’interno anche parte dei testi che avevo originariamente scritto per il primo almanacco di Kata Kumbas per fornire elementi aggiuntivi di ambientazione.

Cliccate qui per accedere all’area Rolenostri di Librogame’s Land da dove è possibile scaricare il file

Per maggiori approfondimenti:

Recensione di Mauro Longo

Kata Kumbas Redux

Kata Kumbas redux – il punto della situazione

Annunci

9 Risposte

  1. Dicono di noi:

    “un prodotto eccezionale, lungamente elaborato, fortemente voluto da tutti, che rende il gioco originale molto più accessibile!” – Mauro Longo

    Mi piace

    19 maggio 2011 alle 9:03 am

  2. baux

    Fantastico! Grazie per questo ottimo lavoro! 🙂

    Mi piace

    19 maggio 2011 alle 12:35 pm

  3. Dicono di noi:

    “complimenti davvero,lo sto leggendo è pare davvero una bomba!” – kagliostro

    Mi piace

    19 maggio 2011 alle 4:29 pm

  4. Putro

    Beh dopo tanta attesa da le sue soddisfazioni!

    Mi piace

    19 maggio 2011 alle 6:02 pm

  5. ma secondo me questo è commento il migliore che abbiamo mai ricevuto

    “Mi intendo di Giochi di Ruolo come di geografia ecuadoregna, ma anche un inesperto vede quanta cura è stata usata per questo lavoro.” – Apologeta

    Mi piace

    20 maggio 2011 alle 2:14 pm

  6. complimenti!! un lavoro pazzesco!!

    Mi piace

    21 maggio 2011 alle 9:42 am

  7. Scopro solo ora, grazie ancora, anceh per questo, mi metto subito alla lettura!

    Mi piace

    10 luglio 2011 alle 5:22 pm

  8. Rouge

    Dopo aver tenuto sullo scaffale per 18 (diciotto!!) anni la mia copia di Kata Kumbas, ho deciso con gli altri di iniziare una campagna; per cui vi devo ringraziare per il lavoro svolto, che rende tutto molto più semplice! Thanx!
    R

    Mi piace

    7 novembre 2011 alle 11:06 pm

  9. Pingback: Kata Kumbas – La cattedrale Maledetta | Iho's Chronicles

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...