Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Una storia di vendetta e di sangue – Giustizia

Questa notte Orchid è venuta a trovarmi nella mia stanza e mi ha detto:

– Regina facci giustizia! L’uomo che tu tieni prigioniero ha ferito un donna che per tutte noi è una sorella e un’amica con cui abbiamo condiviso molte gioie e sofferenze.

Inoltre l’uomo a cui voi state meditando di risparmiare la vita ci ha attaccato per compiere una bravata e coprirci di ridicolo. Se voi lo risparmiate si saprà non solo fra i Cawdor, ma anche fra gli Orlock, i Goliath, i Van Saar, i Delaque, e persino fra le altre Escher, che la regina Etruschilla può essere schernita impunemente da ogni juve che abbia alzato troppo il gomito con il bacio di serpente.

Pertanto vi prego sorella e regina, per il rispetto che vi porto e per il rispetto del nome del clan, consentitemi di castrare l’infame che ha osato farci un simile affronto, affinché si sappia che i nostri fedeli sono tutelati! –

Ho risposto esasperata: – È giovane e per fortuna nessuno si è fatto del male. È un motivo per scatenare una faida? –

– Ma qualcuno poteva farsi male. Etruschilla, mia regina, non lasciare che il fardello di ciò che tu hai subito quando vivevi nell’alveare superiore ti porti ad essere magnanima o un domani quel serpente di un Cawdor, se risparmiato, ti accoltellerà alle spalle.-

– Questa storia del rispetto per le nostre Case è davvero così importante? –

– Per la nostra più delle altre, visto che siamo solo noi donne a doverne sostenere tutto il fardello. –

Quell’ultima frase mi fece vedere il giovane in una nuova luce, non era una testa calda ubriaca ed inesperta, era una delle tante persone che nella loro ignoranza si ponevano ad ostacolo nel mio cammino di vendetta, se li avessi risparmiati tutti non sarei mai arrivata ai miei parenti.

Dovevo cominciare ad affrontare la questione da un punto di vista più pragmatico, costi e benefici, anche se una vocina dentro di me mi diceva che era sbagliato. Obbligai la vocina a tacere:

– Se vendiamo un eunuco quanto possiamo guadagnare? –

– Ho già un contatto disponibile per 25 crediti, mia regina. Soldi sufficienti per comprare l’armatura che avete visto oggi dal contrabbandiere e a cui avete dovuto rinunciare. –

– Orchid, ti concedo giustizia, però anestetizza il giovane, non voglio sentire urla. –

Questa notte non dormirò al pensiero delle sofferenze che il giovane dovrà partire una volta nelle mani dei mercanti di schiavi e di quello che io ho patito in passato. In confronto ai miei parenti quel Cawdor non ha commesso nessuna grave colpa per meritare di diventare un eunuco, un altro pensiero spiacevole con cui convivere.

Comincio a domandarmi se sono veramente migliore di mia cugina, ma so che domani starò meglio perché saprò di aver reso giustizia a coloro che mi sono veramente fedeli e di aver trovato altro denaro per provvedere alle loro necessità.

(N.d.r. è incredibile in cosa si possa trasformare un semplice tiro di 1d6 x5 in seguito ad un risultato di catturato sulla tabella delle ferite gravi, quando si riflette sulle motivazioni ipotetiche che avrebbero potuto causare tale risultato)

post precedentepost successivo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...