Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Claustrophobia terza partita

Purtroppo non ho foto della seconda partita in cui la fidanzata mi ha steso a due tiles dalla fine.
In quel caso io ho fatto l’errore di preferire la velocità per finire la partita in sei turni e ho mosso i miei modelli troppo compatti mentre la fidanzata è stata prudente nell’uso dei punti per schierare i modelli così nel momento in cui è spuntato un nido di trogloditi sono rimasto strozzato fra le sue orde fameliche che aspettavano solo il momento opportuno.

https://i1.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_0.JPG
Le orde dei bruti in vari stadi di colorazione, quelli della confezione hanno solo il primer.

https://i0.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_00.JPG
La mia squadra pronta per l’assalto al covo del Padrone delle Anime
Per distinguere il bruto con il martello dall’altro ho utilizzato Anna Pavlova
https://i0.wp.com/helldorado.fr/ressources/factions/faction/figurine/image_figurine_id25/image_url_figurine.jpg

https://i2.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_1.JPG
la partita non inizia sotto i migliori auspici, il redentore si ritrova dopo un movimento di due caselle solo nel buio con un solo modello alleato che lo può seguire. La strettoia rischia di rallentare il mio avanzamento.

https://i2.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_2.JPG
Anna Pavlova resta sola al centro con il martello, questo personaggio è l’unico che potrebbe veramente impensierire il Padrone delle Anime. Almeno sta in un luogo dove un solo mostro può attaccarla.

https://i2.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_3.JPG
A questo punto utilizzo la mappa delle fogne per vedere i prossimi tre spostamenti. Ho fatto bene perché ho un vicolo cieco, una strettoia e un generatore demoniaco e così posso muovere i miei due modelli rimanenti uno a destra e uno a sinistra. Ora da un lato non si va da nessuna parte e dall’altro si può piazzare un solo troglodita, decisamente le cose si sono completamente ribaltate.
https://i0.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_4.JPG
https://i2.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_5.JPG

Il generatore demoniaco da un dado in più alla fidanzata nel turno successivo, ma ora lei deve spendere due dadi ogni volta che vuole cercare di mandarmi trogloditi contro oppure piazzarli prima che cominci il suo turno e quindi con me che posso attaccarli per primo.

https://i1.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_7.JPG
La fortuna mi assiste e non peschiamo il nido di trogloditi. A due tiles dalla fine arriva una biforcazione che la fidanzata dispone saggiamente di modo che crei un giro in tondo, ma quel punto mando allo sbaraglio una lama al soldo con 2 punti movimento per chiudere il cerchio mentre il resto del gruppo attende nella casella in cui sarà poi piazzato il keeper of souls

https://i1.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_8.JPG
stranamente anche se circondata la lama al soldo sopravvive

https://i0.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_9.JPG
https://i2.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_10.JPG
https://i1.wp.com/lolth.altervista.org/_altervista_ht/claustrophobia_11.JPG
Dopo due turni di martellate di Anna il demone capitola

Decisamente il terreno condiziona fortemente il lato che può avere la vittoria.
Rispetto ad Helldorado che mi fa venire il mal di testa a giocarci, questo gioco ha delle regole veramente molto più semplici mantenendo comunque la necessità di meditare le proprie mosse e valutare alternative diverse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...