Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

La foresta senza ritorno – Commiato

Principessa,

vi scrivo per dirvi che sono finalmente riuscita a recuperare la vostra pergamena dinastica.

Poco dopo avervi inviato il piccione con la mia ultima missiva abbiamo incontrato un licantropo in una delle torri in rovina. La bestia piena di boria ha affermato di essere l’attuale amante della strega che è responsabile della sciagura capitata al vostro castello e del furto della pergamena dinastica. La stessa strega responsabile della morte di Berus e del mio fedele Uguccione. Come tutte le streghe dedite alla magia della bestia la donna denota una lascivia senza limiti come dimostra nel portarsi a letto una simile bestia immonda.

Neanche a dirlo mentre affrontavamo il licantropo è apparsa anche la strega della bestia accompagnata da una mummia. Appena comparsa ha utilizzato la sua stregoneria per avvolgere Valentino Grimaldi in una nube di scarafaggi che lo ha fatto morire di terrore. Ha poi approfittato del nostro temporaneo sbigottimento per deridere il nostro accanimento nel continuare a cercarla.

Principessa, la donna aveva rubato la pergamena contenente la vostra genealogia perché credeva che dandola al Figlio di Educ (che voleva la vostra mano) sperava di ingraziarsi un protettore. Non mi spanderò mai abbastanza a dire quanto odio le nostre tradizioni che costringono noi donne a matrimoni combinati per gli intrighi di potere di padri e fratelli. Il mio stesso padre aveva mandato i miei familiari a recuperarmi solo per costringermi ad un matrimonio di convenienza.

Sto però divagando. Tornando al mio scontro con la strega, me la sono vista brutta anch’io perché a causa della stregoneria della donna mi sono ritrovata a vomitare formiche e vermi. Per fortuna non ho subito nessun danno alle mie viscere.

La troppa sicurezza nella propria magia è stata però fatale alla strega. Fiduciosa nella capacità dei suoi seguaci di trattenere Ofelia e Torax la donna ha preparato un nuovo incantesimo invece di venire a finirmi con i suoi artigli. Fortunatamente per me le urla di giubilo di Torax che maciullava il cranio del licantropo contro una roccia e lo scempio di cervella che veniva sparso tutto intorno hanno distratto la donna che non è riuscita a terminare la stregoneria che doveva porre fine alla mia vita. Prima che potesse trovare il tempo di lanciare un nuovo incantesimo sono riuscita a trovare la forza di rialzarmi e affondare la mia spada nel suo corpo.

Uccisa la strega la mummia si è dissolta nella polvere e perquisendola è stato facile trovare la pergamena. A quel punto siamo scappati dal castello. Solo il Signore Senza Tempo sa quali e quanti altri mostri sono nascosti in quel luogo di iniquità.

Avevamo portato con noi il corpo del povero Valentino, ma purtroppo durante il ritorno siamo finiti contro un gruppo di fithome, temibili piante che si abbarbicano alle gambe delle loro vittime e le dissanguano, e nella fuga il corpo di Grimaldi è caduto nelle acque della palude.

Adesso mi trovo nel rifugio dell’eremita che avevo incontrato all’inizio del mio viaggio nelle paludi e sto recuperando le forze prima di intraprendere il viaggio per tornare da voi. Qui ho incontrato anche un cavaliere della fede che era venuto in cerca di me.

Ho così scoperto che dopo tutto il bene che ho fatto in queste settimane invece di essere ringraziata per i demoni e gli stregoni che ho ucciso vengo accusata di eccesso di zelo, strage e dell’uccisione del figlio del Supremo Signore del Potere. Trovo la cosa assolutamente inconcepibile.

 Devotamente serva Vostra,
Camelia Farnese
Annunci

3 Risposte

  1. Ciao, ho un blog di giochi di ruolo e una pagina web di giochi live arcade. Vorrei scriverti via mail ma non trovo l’indirizzo sul tuo blog. Scrivimi pure al mio se vuoi minusplatform [at] yahoo [dot] com. Vorrei anche chiederti alcune cose per capire se possiamo in qualche modo collaborare. A presto, Marco.

    Mi piace

    5 ottobre 2012 alle 11:05 am

  2. Purtroppo in questo periodo sono troppo preso da svariati impegni per avere interesse in collaborazioni a breve (ovvero i prossimi 365 giorni 🙂 purtroppo ). Cmq il tuo blog sui videogiochi è carino.

    Mi piace

    5 ottobre 2012 alle 10:04 pm

    • Capisco…non ti preoccupare. Magari però puoi aiutarmi lo stesso in un modo rapidissimo. Hai una mail?

      Mi piace

      7 ottobre 2012 alle 1:55 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...