Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Dopo la peste – Svegliarsi in un incubo

I dream of rain

I dream of gardens in the desert sand

I wake in pain

E’ molto che non scrivo, cominciavo a temere persino che non vi fossero più contatti con la rete telnet del pianeta… qualche server invece regge ancora e dopo una notte molto agitata ho preferito approfittare della possibilità di stendere queste due righe per chiunque sia ancora in ascolto.

Se nei suoi giorni migliori Necromunda era un mondo sull’orlo della catastrofe e del disastro ecologico, dopo gli ultimi tragici fatti che si sono verificati ora è un vero caos.

Hive primus è caduto, i giorni in cui combattevo per la supremazia sui pochi diseredati dell’Underhive contro Cawdor e Redentoristi mi paiono memorie di un distate passato, quasi un sogno ad occhi aperti.

La peste è scesa su di noi e si è presa gli uomini trasformandoli in zombie. In principio non abbiamo voluto vedere, abbiamo continuato a negare… erano solo pochi episodi fra gli scavvy nelle fogne inferiori.

Poi gli zombie sono arrivati nell’Underhive, ma era solo un problema di noi delinquenti, mentre morivamo divorati da quelli che un tempo erano i nostri amici e fratelli, i cittadini onesti dei piani alti continuavano ad andare avanti con la loro vita semplice e ordinaria. Quando l’infezione si è propagata ulteriormente abbiamo visto tutte le nostre certezze crollare e abbiamo tragicamente che nessun Imperatore-dio poteva salvarci da questa pestilenza che pareva avere un che di demoniaco.

Sopra a tutto questo caos io, Etruscilla, sono finalmente diventata Regina! La mia regalità non significa nulla quando stringo in mano solo le macerie di una città da cui devo fuggire e la pestilenza mi ha rubato oltre ad amiche ed alleate anche la possibilità di vendicarmi dei torti della mia famiglia. Le mie sorelle e zie probabilmente sono state pure loro prese dalla pestilenza, beffandomi anche nella loro morte.

Ora si può solo sopravvivere, scappare e sperare che qualche altro alveare sulla superficie di questo pianeta sia ancora integro.

(inizia una serie di partite di boardgame… in uno dei setting che ho apprezzato di più. I contenuti sono/saranno ispirati in parte anche al progetto Survival blog a cui ho partecipato in passato)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...