Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Accade giocando a Kata Kumbas nel 2012

[21:02] No’Akei: sembra l’inizio di una barzelletta: c’erano un cavaliere della fede, un mezzo bruto, un vampiro e una volpe mannara…

[21:06] Ursha: amore ti ricordo che stiamo parlando di Kata Kumbas non va preso mai troppo sul serio neppure quando come in questo caso sta venendo fuori una campagna molto seria

[21:02] No’Akei:in effetti non sembra nemmeno kk

Effettivamente in questa ultima campagna abbiamo veramente preso il lato più dark della storia, ma infondo stiamo guardando tutto il mondo dagli occhi di Farnese che è una persona molto seria e incazzosa e ogni singola interazione in gioco è Farnese vs png con qualche brevissimo inciso di png vs png. E’ normale che tutta la partita venga “deformata” dall’atteggiamento dell’unico giocatore che può arrivare a distorcere il feeling del setting.

Siccome Farnese spesso è troppo impegnata dare la caccia a streghe e vampiri, o a avvertire la frustrazione per essere trattata per meno di quello che vale, per dare peso alle cose buffe, capita anche che queste è come se a volte non esistessero e anche il master finisce per glissare su di esse ampiamente e smettere di riportare particolari grotteschi o assurdi che tanto stonerebbero con i mood che hanno contribuito entrambi a creare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...