Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Antico Terrore – Ritono alla città sacra

2013-02-19_IsabelVostra grazia,

avrei sperato di tornare a Maro come un’eroina e invece rientro nella Città Sacra come una criminale e una fuggiasca, disconosciuta tanto dal mio ordine quanto dalla mia famiglia. Una pedina sacrificabile nel più grande schema degli interessi politici. E’ questo che ci insegna la fede nel Signore Senza tempo? È vana la mia lotta e ogni speranza? Sono assalita da dubbi e timori, mentre il mio presente sembra oscuro e confuso.

Arrivata in città mi ha accolto una visione inquietante… un uomo stava litigando con una gitana, così mi sono avvicinata per separarli, al che l’uomo è scappato. Insidiava la donna per il possesso di una gemma e visto che lo avevo allontanato lei riconoscente voleva leggermi la mano. Blasfemia! Ho naturalmente rifiutato al che la donna comunque ha insistito nel volermi ricompensare in qualche modo e ci ha accompagnati nella sua casa.

La scena che abbiamo trovato una volta arrivati ci ha lasciato sconvolti, la nostra ospite più di tutti noi. Il suo laboratorio era stato completamente messo a soqquadro e al centro quattro corvi erano stati crocifissi ad altrettante aste in un macabro spettacolo. La donna a quel punto scappò lasciandomi in mano il rubino, dicendo che sarebbe chiaramente servito più a me che a lei.

Potrei giurare che l’uomo che prima aveva tentato di aggredire la donna stava sicuramente dietro anche a tutto questo, peccato che io in precedenza non abbia avuto modo di osservarlo bene.

A quel punto mi recai dal nostro priore. Mentre Ofelia scongiurò di essere punita nelle segrete del convento (contenta lei) io venni scortata a parlare con il reggente del nostro ordine.

Devotamente serva Vostra,

Camelia Farnese.

post precedentepost successivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...