Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

In fuga dalla città alveare

98167 doppioI cultisti che erano sciamati nella grande sala, dove ci eravamo accampate, assetate ed infreddolite, credevano di avere a che fare con delle povere ragazze stremate e impaurite, ma si sono dovuti ricredere sulla loro pelle.

Ora tutto quelle che resta degli eretici sono i cadaveri attorno al pozzo della piazza cittadina. Solo due di loro sono stati sventrati dal mio eviscerator. Mi sono dimostrata debole e mancante , sono riuscita a portare solo pochi dei nemici dell’imperatore nelle tenebre e non sono neppure riuscita a trovare una morte gloriosa in battaglia.

È stata una grande disdetta essere salvata dalle mie sorelle e ancora più disonore è viaggiare assieme ad una psionica sanzionata.

La città formicaio è caduta in mano al caos, colpita come accade fin troppo spesso dalla corruzione strisciante del nemico didentro. In poche siamo riuscite a scampare al primo attacco a tradimento e ancora di meno a lasciare i quartieri alti che venivamo messi a ferro e fuoco dai traditori.

Solo in quattro siamo riuscite ad arrivare all’underhive, io, sorella Dominica, una criminale di bassa lega e la strega che sosterrebbe di essere una psichica abilitata. Se fosse per me avrei già offerto la sua testa all’imperatore ma Dominica è convinta che la donna dica la verità.

Ora dopo questa imboscata dovremo tornare a correre verso l’uscita, dobbiamo sbrigarci a trovare un punto di raccolta e raggiungere la flotta imperiale prima che qualche magistrato la sopra decida di dichiarare un exterminatus e distruggere tanto i fedeli quanto gli eretici rimasti qua giù.

Il tempo corre contro di noi, non so se riusciremo mai a vedere la luce del sole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...