Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Antico Terrore – Attraverso una porta di livello

2013-02-19_IsabelPrincipessa Argenta,

è molto che non vi scrivo ma ho vissuto una storia incredibile e ho attraversato una porta di livello rimanendo intrappolata in un reame inquietante.

Come vi dicevo nella mia ultima missiva ho aiutato lo spettro di Marilissa a vendicarsi di suo fratello Kaladrath. Il viaggio nel sotterraneo del castello è stato pieno di visioni agghiaccianti di povere fanciulle torturate e uccise da servitori di quell’uomo, o forse di Chardath. Gli anelli di protezione che avevo recuperato nella parte superiore del castello per fortuna ci potessero dagli spettri e dai morti che abitavano quelle segrete.

Alla fine abbiamo trovato la stanza dove era stata sacrificata Marilissa e resuscitata Chardath. Qui trovammo Aggarath e vi infilammo la gemma che mi aveva dato a suo tempo la gitana. La donna aveva avuto ragione, sarebbe servita più a me che a lei.

Fatto questo scattò un qualche allarme magico, Kaladrath corse a vedere l’origine del rumore mentre Chardath comparve magicamente poco dopo. Alla bella riunione di famiglia cominciarono a volare fulmini e saette mentre Marilissa ci urlava di scappare. L’ultima cosa che vidi, prima che il mondo iniziasse a precipitare intorno a me, fu lo spettro della ragazza in camicia da notte che pugnalava Chardath.

Quando mi risvegliai mi trovavo in qualche pianura desolata che pareva fatta di vento rossastro, il cielo era di color cremisi e cinque cristalli si trovavano di fronte a noi.

Il panorama aveva qualcosa di inquietante e spettrale. Il giovane Visconti era stato imprigionato assieme a noi.

Continua…

post precedentepost successivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...