Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

La notte dei cacciatori di Davide Mana

Per preparare la strada ai padroni.

Ai Grandi Antichi, a Coloro che si Muovono negli Interstizi.

Quando le stelle sono al posto giusto.

Saranno i nostri leader, i nostri banchieri, i nostri capitani d’industria. Avranno la bomba, avranno il controllo. E la pazienza. Loro l’avranno, sì, a differenza dei loro genitori adottivi, avranno la pazienza di compiere il lavoro. Faranno il mondo come deve essere per accogliere Coloro che Attendono.

La Notte dei Cacciatori ci porta in un passato ormai distante per offrire una nuova luce e un nuovo guardo sul futuro…

Gli Antichi aspettano… aspettano in vano o magari qualcuno in questi 50 anni li ha aiutati e la tragica verità sta per venire a galla, come sempre troppo tardi?

In passato sono accadute strane cosa a Nizza Monferrato e nell’astigiano… chi dice che in qualche remoto anfratto non succedano ancora?

Tutte queste riflessioni vanno ben oltre la trama e il momento storico descritto dal libro, ma è la capacità di suscitare la paranoia del lettore e farlo meditare sulle ramificazione non scritte della storia, che mi attira nella Narrativa legata a ai miti di Cthulhu. La capacità di portare il lettore a pensare a quale potrebbe essere la storia non scritta, il prologo  o peggio il prosieguo degli aggiaccanti fatti narrati.

A mio parere questo racconto è riuscito perfettamente in tale scopo quindi mi sento vivamente di consigliarlo. Potete trovare il racconto su Amazon

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...