Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Akshmeth

Seconda vittima della campagna di ultima forsan, qui non stiamo parlando di un’inutile png di Savage Worlds come sarebbe un Al Bashak (diciamocelo che un barbaro che carica infuriato e seminudo i morti è destinato a morire giovane) ma il primo PG della fidanzata. Sebbene l’Odalisca Rossa sia forte come archetipo, forse restare in prima linea contro i morti con già tre ferite in corpo è sfidare la sorte.

luis royo_the labyrinth tarot_major arcana_the star_med (2)

L’arcano maggiore della stella a mio parere è stato molto appropriato per un personaggio abbastanza esuberante, ora rimane comunque Lucrezia della Rovere, che, dotata del suo triplo cannoncino a braccio non sembra molto orientata amorire in prima linea.

Qui giace il cenere bruciato di Akshmeth, la gitana, infedele mussulmana nell’animo e procace nel corpo.

Troppo nefande furono le mani degli ossessi che la germirono nonstante la sua perizia nell’arte delle spade.

La piangono Jean Paul La Roche ed Ecaterina Batoriova, che la bramarono nella vita ma mai ebbero modo di assaggiare il piacere delle sue splendide carni.

Un po’ mi dispiace perchè non avevo pensato ad una fine simle per lei, avrei sperato che prima di morire sarebbe riuscita almeno ad uccidere il suo nemico giurato, Reginaldo dei Mattesi, solo per poi vederlo tornare più e più volte come ossesso, larva e carogna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...