Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

After the war

“Nothing is as it seems to be I’m a replica” – Sonata Artica Replica

excerpt_20111114_3[1]

La blood war esiste da sempre, la guerra fra demoni e diavoli per il controllo dei piani inferiori, il conflitto eterno fra caos e legge sul volto che deve avere il male.

La blood war è anche il terreno di gioco sul quale si contrano fazioni, gilde ed entità dei piani superiori. E’ meglio chiarire il coflitto fra legge e disordine nei piani inferiori che portarlo nelle terre esterne o peggio nei piani superiori.

La blood war inrealtà diventa spesso un conflitto a cui partecipano non tanto gli abitanti degli stessi piani interessati ma più spesso mercenari e neutrali coinvolti come pedine mandate da altri, in cerca di gloria e ricchezze, spesso totalmente disinteressati agli scopi ultimi per i quali sono stati mandati e alle vere coseguenze delle azioni che stanno compiendo.

Anch’io ero una di queste persone e la blood war mi ha cambiato. Non si può veramente pensare di scendere nell’inferno o peggio nell’abisso senza venirne cambiati.

La blood war è eterna, esisterà sempre e se finirà probabilmente finirà l’univeso stesso.

La blood war è orrore puro, sangue, mancaza di scrupoli o senso alcuno. Per i motivi più nobili si può giungere a copiere le azioni più orribili e spesso alla fine diviene pura e semplice sopravvivenza ad ogni costo.

Sopravvivere si può anche sopravvivere, ma poi si scopre che il prezzo delle azioni compiute è che si è diventati un guscio vuoto e tutto quello che resta è un mendicante alle porte di Sigil.

Post Precedente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...