Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Warmachine – alcune cosiderazioni sparse

Tratto da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Warmachine è un wargame tridimensionale con miniature da 30mm, edito negli Stati Uniti dalla Privateer Press. Il gioco è ambientato negli Iron kingdoms, un mondo in stile steampunk che presenta caratteristiche fantasy mescolate a elementi tecnologici moderni.

Per quanto riguarda i regolamenti è stato pubblicato un manuale base, Prime (ristampato nel 2007 con il titolo Prime: Remix) e tre espansioni: Escalation, Apotheosis e Superiority. Nel 2003 il manuale base è stato pubblicato anche in italiano con il titolo Primus.

La caratteristica principale di questo wargame è che oltre alle truppe base gli eserciti fanno uso di possenti macchine da guerra chiamate warjack, grossi automi antropomorfi mossi dalla forza del vapore. Queste macchine sono comandate dai Warcaster (Tecnomanti), i pezzi principali dell’esercito e praticamente i generali delle armate, e possono compiere tutta una serie di azioni speciali in virtù delle loro dimensioni e della loro forza bruta.

Le regole di Warmachine sono compatibili con quelle di Hordes, altro gioco della Privateer Press uscito nel 2006.

Ho comparto la scatola base di warmachine date Este in gioco, con uno sconto ampiamente  giustificato dall’uscita a breve della prossima edizione del manuale.

Oltre al manuale base la scatola contiene anche un pratico quick start con le regole essenziali per usare i soli warjack e warcaster e penso che partirò da quello, le meccaniche di gioco non sono abbastanza semplici ma in questo periodo ho una certa difficoltà ad affrontare nuovi regolamenti.

Il materiale base permette già di giocare una partita da 25 punti, che per la scala degli Iron Kingdoms  non è malaccio e dovrebbe garantire un’ora di gioco. Le due fazioni incluse nella scatola comprendono ciascuna un comandante, 5 modelli truppa  e una dotazione minima di warjack. Tenuto conto che un eroe ha 6 punti comando e che fino a 100 punti si può utilizzare un solo un solo eroe, si può facilmente pensare di aggiungere  un altro paio di robottini all’armata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...