Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

la cittadella senza sole – madre dei ratti

Ricordo ancora a tempi della prima uscita di D&D terza edizione quando mi imbattei per la prima volta ne la Cittadella Senza Sole e vidi le potenzialità di alcune delle idee presenti in quell’avventura presentata come un proof of concept in attesa dell’uscita del manuale dei mostri e del manuale del master.

Anche se adesso gioco abitualmente Pathfinder, la scelta di tale sistema di gioco risiede nella convinzione che sia la naturale evoluzione di D&D 3 e D&D 3.5 e ne risolva una parte dei difetti.

Fra le varie creature della struttura sprofondata con cui nel 2000 sono tornato al gdr dopo anni di abbandono vi era Gugash la madre dei ratti, il ratto più grosso obeso e laido di tutta la cittadella senza sole.

Ora a poche settimane dal termine delle spedizioni del materiale di Zombicide Black Plague e a 16 anni dall’uscita di D&D 3 e della cittadella senza sole mi preparo all’idea di avere finalmente tra le mani un mostro che rappresenti la madre dei ratti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...