Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Morte sovrana- il viaggio a Lepistadt

Pare che finalmente la maledizione di non riuscire a finire la prima avventura dell’adventure path per Pathifinder di morte sovrana sia stata superata e nonostante i vari impegni di giocatori e master continuiamo a procedere.

Dal diario di Reveria.

Dopo un mese di attesa sono partita da quel buco di paese di Ravengro in cui non sono riuscita a sedurre nessuno durate il tempo di ozio e come sempre il viaggio e la vita da avventuriera hanno fatto disastri per i miei vestiti e i miei capelli.

Altra triste verità è che la mia “proficua” professione di scrittrice non ha fatto l’1% di quello che ho guadagnato saccheggiando rovine. Temo che non ostante gli inconvenienti del mestiere e la bassissima aspettativa di vita continuerò a fare la spada al soldo.

Il viaggio fino a Lepistadt è stato tutto meno che tranquillo, ci siamo imbattuti in una carovana di circensi il quali erano come minimo singolari, più probabilmente mutanti. Persone deformi e alterate di tutti i tipi. con lor c’era anche un bambino lupo e tre gemelle microcefale. Il mio genere di persone insomma.

Purtroppo una delle tre ragazze si era persa, ci proponemmo di cercarla ma la trovammo divorata da una orrenda bestia eterea capace di mimare la voce delle persone. Sto pensando che gli orrori che mi perseguitano da Harrowstone mi stiano ancora inseguendo.

Visti i pericoli della strada decidemmo di unirci ai circensi nel viaggio verso Lepistadt con mia grande sorpresa Marvina e Kayela si sono messe in un menange at trois con il direttore albino della compagnia circense.

Quanto a me ho passato gli ultimi tre giorni in compagnia di una splendida principessa del Vudrani (che proviene dall’Andoran) dotata di quattro braccia. peer la prima volta in 20 anni ho trovato una donna in grado di sorprendermi e che può insegnare da me molte cose a letto.

Decisamente ho l’impressione che potrò passare il tempo a Lepistad in maniera molto più piacevole che non a Ravengro dove tutti i tentativi di provarci con Kendra Lorrimor sono stati coronati da un profondo insuccesso.

Nel frattempo la mia sapienza nelle arti degli antichi e nella stregoneria arcana prosegue e sono riuscita finalmente ad imparare l’incantesimo di dardo incantato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...