Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

The Gathering Storm: Fall of Cadia

Abaddon has unleashed the full might of his thirteenth Black Crusade and little hope remains. On Cadia itself, Ursarkar Creed and manifold Imperial forces mount a desperate defence, and they are soon to be joined by the strangest and most powerful of allies. Their arrival spurs a chain of events that will change things forever – the pylons will fall, the Eye will open, and a storm will come.

Ora, mentre i primarchi cominciano a risvegliarsi e il collezionista di tesori necron sta iniziando a giare per la galassia al fine di recuperare gli artefatti del potere tutto questo pone una domanda: assisteremo anche per warhammer 40.000 allo scempio causato da Age of Sigmar?

E’ da 20 anni che l’imperatore è in agonia sul suo trono dorato e siamo all’ultimo anno del quarantesimo millennio, c’era veramente bisogno di cambiare le cose di fronte ad un scenario estremamente aperto che consentiva a giocatori elucubrazioni in qualsiasi direzione volessero basandosi su what if e mezze verità sussurrate. Avevamo veramente bisogno di conoscere la verità?

Intanto a Games Workshop si appresta a rilasciare un nuovo mega tecno-prete che non posso mancare di avere nella mia collezione e uno warband skirmish su Commorragh che potrebbe essere interessante avere per gli edifici in cartoncino, perché resta vero che per quanto possiamo odiare mamma GW alla fine andiamo a comprare da lei.

Vedremo se Gathering Storm sarà come “the end of times” ai posteri l’ardua sentenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...