Prendo spunto da un commento  di Mr.Mist ricevuto in riferimento alla conclusione della prima scena dell’avventura ambientata a Tinter Abbey. Inizialmente volevo dare una risposta breve all’osservazione di Mr.Mist ma poi ho pensato di usarla come spunto per fare un discorso più ampio sullo stile dell’ambientazione Love Behind the Age of Cthulhu.

Eh eh la tua ricerca prende una piega sempre più “hot” comunque mi sembra coerente in un’avventura in stile Chtulhu che ci sia una forte componente sessuale anche come fattore di tentazione per il protagonista!

Gdr e sessualità è un argomento non semplice, la prima volta che mi è capitato di trovarlo in un gioco è stato con Kata Kumbas dove nel manuale della seconda edizione c’era un’avventura in cui si incontrava una vecchia prostituta disposta a vendere il suo corpo più di avere la libertà e nell’avventura “l’isola della peste” si poteva andare a letto con le concubine di Educ a proprio rischio e pericolo.

Ammento che questa volta rispetto ad altre ambientazioni “adulte” ho calcato la mano più del solito. In genere PG e PNG, mi viene in mente il rapporto saffico fra camelia farnese ed Ofelia,  in altre ambientazioni impiegano almeno un mese prima di arrivare ad avere un livello di conoscenza tale da inserire elementi sentimentali mentre questa volta sono bastati 5 giorni di viaggio più un paio di pausa in città e non si è trattato di un’interazione fra più giocatori o fra giocatore e master.

Devo dire a mia discolpa che uscivo dall’aver visto Red Sparrow e mi sono sicuramente rifatto a quel film per alcune delle atmosfere.

Fin dalla prima campagna di Love Behind the Age of Cthulhu l’amore è stato un fattore presente, poiché il gioco era sì dark fantasy, ma nato dalla mente dii dei giocatori che avevano voglia di esplorare le dinamiche degli aspetti romantici, senza però ricorrere ad un regolamento new wave. L’amore ai tempi di Cthulhu è nato fin da subito come una cosa poco sdolcinata e molto spiccia, più simile alla lussuria, in base ad un concetto molto semplice che sta alla base del modo rinato: visto che la vita è breve e priva di valore, è meglio amare in fretta e in maniera eccessiva.

La prima avventura di questa ambientazione è stata giocata in una priamide al confine tra Messico e Texas usando il famigerato modulo B4 di D&D la città perduta. Quella volta la nobile Ociba si è fatta il capo della confraternita di Gorm, quello della confraternita di Usamigas ed è andata a letto pure con la regina Zenobia resuscitata. Stendiamo un velo pietoso sulla follia di riportare in vita una regina spettro del passato per sconfiggere il culto di un alieno dotato di tentacoli. Nella stessa avventura l’inquisitore Vargas passò tutta la storia a torturare e sodomizzare tutte le donne che combatteva, e riuscì a nascondere per tutto il tempo il fatto di essere omosessuale e di essere innamorato del proprio fido seguace Perdo.

In un’altra avventura ricorderò sempre la battuta di una giocatrice che se l’avevano comprata all’asta perché volevano sacrificare una vergine alla divinità intrappolata nell’albero allora lei non andava bene e avevano buttato via i soldi.

Premesso tutto questo, l’avventura attuale, va inserita nel contesto di un cavaliere che un tempo era un pezzente a cui in pratica è stato dato in mano un fucile e un’armatura in stile scena iniziale de la battaglia di Stalingrado ne “il nemico alle porte” con la raccomandazione di trovare la gloria o morire tentando. Va da se che Sir Brian ci ha provato con tutte le ragazze incontrate sul percorso che subivano il fascino del cavaliere in armatura scintillante.

L’impresa cavalleresca di ripulire la Britannia dagli orrori del mito e recuperare il Graal ha un tale costo economico che, solo l’introduzione di uno spettacolo in streaming per finanziarla, permette di mantenere efficiente ed utile l’equipaggiamento dei cavalieri. Chiaramente il network per poter vendere lo spettacolo necessità di qualcosa che metta assieme il peggio di spettacoli stile grande fratello, b movie tipo grindhouse e scene stile hunger games. Non è un caso che i personaggi abbiano riflettuto che, anche se li porta fuori strada ed è rischioso, devono comunque andare a Stonehenge e a Tintern Abbey per affrontare i pericoli da veri cavalieri (forse passaggio che nella cronaca non ha ricevuto il rilievo che meritava.

Uno degli obiettivi della campagna è infatti tenere alto l’interesse del network per non essere eliminati come una serie non performante, poiché ormai si è visto tutto in televisione, bisogna essere sempre più creativi per non scontentare il pubblico ricco e annoiato.

Quanto a Rose è una persona che spero di aver mostrato abbia delle convinzioni opinabili, l’avventura non ha ancora sondato le origini ma probabilmente la ragazza  ha subito un profondo lavaggio del cervello.

La scena si è evoluta in questa maniera perché l’altro fattore caos che ho utilizzato in Mythic  ha  fatto sì che anche domande difficilmente realizzabili abbiano ricevuto risposta positiva, ora che il fattore caos sta scendendo mano a mano che gli eroi stanno vincendo l’influenza dei miti e portando un po’ di ordine intorno a loro è probabile che il comportamento di Rose cambierà e spero che vi sarà uno scontro fra la fase eccentrica del passato e quella più postata del presente, creando situazioni imprevedibili e spero esilaranti.

Per inciso è bene  notare che approfittare di una ragazza in uno stato psicologico labile, con dei traumi giovanili alle spalle molto seri, in qualsiasi contesto realistico sarebbe un atteggiamento profondamente sbagliato che comporta inoltre un reato penale.

Un’ultima nota riguarda anche il modo di narrare la vicenda, in questo caso, diversamente dal solito, ho cercato di mostrare principalmente le dinamiche di gioco piuttosto che la narrazione che ne risulta. Certi aspetti se fossero narrati con la tecnica de suggerisci ma non mostrare, invece che sbattuti a fine paragrafo come esito di un tiro su una tabella probabilmente risulterebbero meno crudi.

2 pensieri su “Cthulhu e scene hot

  1. Complimenti per il post Ursha, devo ammettere che il mio post era un’uscita molto carefree e non immaginavo potesse innescare un post così interessante! Devo ammettere che il discorso della sessualità in un gdr è qualcosa di molto potente e da trattare a volte coi guanti perchè passare dal fantasy romance all’erotic fantasy e poi ai “Sogni mostruosamente proibiti” di un nerd, il passo è breve e magari tante volte porta a momenti spassosi ma capita l’uscita che suscita la tavolo molto imbarazzo magari perchè ci sono ragazze che vedono le cose in modo diverso! Nella mia esperienza ho fatto scattare una sola volta una romance con conseguenze sessuali tra personaggi di un party. Si trattava di un dhampir ed una mezzelfa a Ravenloft. L’ambientazione ha una contesto sociale molto xenofobo, i due erano di fatto due emarginati ed hanno visto in quella situazione un fattore legante che assieme ad una reciproca attrazione dinamica che sorgeva dal fatto di essere giovani e di vivere situazione molto estreme, ha portato alla nascita del rapporto, sebbene il dhampir avesse sviluppato anche dei sentimenti verso una chierica, nella quale però vedeva forse la figura materna che lui non aveva mai consciuto essendo la madre morta di parto.
    Tornando a Chtulhu ed alle ambientazioni oscuri il sesso è ovviamente un drive molto forte che può portare alla dannazione del protagonista, penso a fim come: “Angel heart” che consiglio e che non spoilero, e penso al film: “Dagon la mutazione del male” dove la componente sessuale ha un peso fortissimo e deviante. In questo caso il rapporto tra Brian e Rose è importante anche per altri risvolti dell’avventura: riusciranno i due a fare nascere un rapporto profondo ed il più possibile prossimo all’amore in cui Rose possa trovare la vera felicità mai provata, il tutto fregandosene dei dictat del network? Oppure la follia di Rose mista al desiderio lussurioso corromperà Brian che vedrà in lei solo una consenziente schiava sessuale, un mezzo per raggiungere un obiettivo connesso alla ricerca o al massimo una cuncubina? Anche questi fattori possono arricchire l’avventura e credo che tu Ursha li abbia portati fuori alla grande.

    "Mi piace"

    1. Io fortunatamente ho sempre avuto persone responsabili ai tavoli, anche quando c’erano sia ragazzi che ragazze, il che nel caso delle partite dark fantasy è due volte fondamentale visto che tutto viene portato alle più estreme conseguenze.
      Relativamente all’esperimento che sto conducendo i diktat del network saranno sicuramente un aspetto fondamentale nel futuro. Ad oggi il network in streaming è una spetto ancora fumoso, incombe sul fondale ma non è chiaro quale sia la sua agenda. Una delle domande che spero che arriveremo a porci e a dare una risposta è se il network sia uno strumento del regno di Cameloth o se per caso non sia Artù ad essere diventato uno strumento del Network. Se avessimo proseguito l’esplorazione dell’astronave e avessimo potuto continuare ad indagare sul passato di Merlino forse avremo potuto trovare qualcosa sulle origini della cerca, ma per ora tale possibiltà è sfumata.
      Un altro fatto potrebbe essere quello che Rose ha già suggerito di avere esperienze parecchio forti, la prima volta che Brian ha ottenuto una prova favorevole per corteggiare la sacerdotessa strega, suggerimento al quale Brian non ha abboccato, essendo persona relativamente più semplice. Conformemente a come evolverà il comportamento di Rose il PC potrebbe trovarsi parecchio spiazzato da richieste troppo specifiche o potrebbe restarne ammaliato diventano effettivamente un fattore di corruzione che inevitabilmente porterà le cose a degenerare.
      Non avevo mai considerato l’aspetto romantico della vicenda fra Rose e Brian come un possibile elemento per trovare la felicità, però non dovrei precludere la possibilità di essere felici sono perché nel modo rinato la carne umana viene valutata pochi spiccioli al chilo.
      Vedremo cosa succederà a Tintern Abbey ora che il fattore caos è minore e Rose è praticamente impossibilitata a curare il barbaro e il cavaliere.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...