Il mio esperimento con Dimensione Avventura e Mythic per giocare una one shot di Dark Sun sta procedendo in maniera molto più soddisfacente del previsto. Oggi parlo della terza scena ma sono già alla settima.

Fighting Fantasy si sta rivelando estremamente flessibile e pratico, forse il prossimo esperimento potrei farlo con l’ambientazione Kata Kumbas

Scena 3 predoni nel deserto – il carro su cui viaggiavamo è stato assalito da un gruppo di predoni elfi e ora sta bruciando, le guardie sono sbando e ora i prigionieri devono decidere cosa fare.

Fattore caos resta 6, tiro un 8  quindi la scena non subisce modifiche.

Obiettivi: trovare un modo per sopravvivere.

Vendicarsi della donna non morta

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Personaggi non giocanti

Aleka, guardia carovaniera sadica e fortemente disinibita, attualmente è prigioniera del gruppo.

Sheeba, nobile in disgrazia

Leigh’un druido halfling

Questa partita potrebbe toccare temi adatti solo ad un pubblico adulto.

Gli elfi ci hanno liberato ma a loro non sembra interessare nulla dei prigionieri o delle guardie, stanno raziando il carro in rovina, come loro consuetudine di predoni nomadi, e tengono noi schiavi a distanza.

Chiedo a Sheeba se prova a parlare con gli elfi visto che lei è più affabile di me, ma gli elfi devono essere abbastanza misogini oltre che dei briganti nati, perché alla fine è con me che attaccano discorso nonostante io sia un mezzo sangue nano.

L’unica cosa che mi dicono gli elfi è che hanno attaccato il convoglio come rappresaglia contro il re di Urik che ha catturato alcuni membri della tribù come schiavi.

Concentrando ci sul resto della scena, c’è il carro in fiamme e i superstiti. C’è qualcosa di ancora recuperabile dal carro? Tiro un no

Le Guardie stanno minacciando i prigionieri? Tiro un sì eccezionale. Non solo hanno ricominciato con le angherie ma stanno prendendosela con il povero halfling che ho conosciuto nel carro, per quanto poverino forse non è l’aggettivo più confacente ad un pigmeo antropofago che ritiene che si possa raggiungere la crescita spirituale tramite la diversificazione alimentare.

Lo psionico degli schiavisti è ancora vivo? Sì e sono rimaste 5 guardie armate di rozze armi di ossidiana, pronte allo scontro

Guardie

Abilità 5 resistenza 8 danno 2

Psionico

Abilità 7 resistenza 20 danno 2

Ogni turno oltre al normale attacco lo psionico può fare una prova di abilità per infliggere 5 danni.

Il combattimento è estremamente violento, Aleka è costretta gioco forza ad allearsi a noi perché i suoi ex colleghi minacciano di prenderla come schiava visto che si è lasciata catturare da degli schiavi.

Per fortuna l’halfling ci aiuta curandoci, altrimenti avremo rischiato di restare uccisi dagli schiavisti.

L’halfling ci racconta di chiamasi Leigh’un e si trovava fra gli schiavi per colpa di un qualche scherzo di uno spiritello dell’aria, o qualcosa di simile, non è sempre facile capire il chiacchiericcio dei mezzi uomini.

Sheeba è disposta a perdonare Aleka? Tiro un no. Le propone per risparmiarle la vita se diventerà la sua schiava? Tiro un sì: – così potrai meditare sull’aver deciso di farti corrompere da mia sorella –

Rassegnata Aleka annuisce, per ora qualsiasi cosa pur di restare in vita in questo deserto. Se restasse con gli schiavi che hanno subito le sue angherie ora che è sola finirebbe peggio.

Scuoto la testa, i nobili non si smentiscono mai, ma dopo quello che mi ha fatto Aleka non provo alcuna compassione per l’ex guardia carovaniera.

Mentre i predoni elfi si allontanano cerchiamo fra i resti carbonizzati del carro e recuperiamo del legname semi carbonizzato e pezzi di cuoio che potrebbero essere utili per creare un campo di fortuna. Recuperiamo inoltre le armi delle guardie e un involucro in osso con una pergamena dal cadavere del comandante, magari può esserci utile.

Post precedentePost successivo

2 pensieri su “Dark Sun – A Little of Knowledge – I predoni del deserto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...