Finita l’inclusione nel mondo di Dark Sun presumibilmente riprenderò a giocare la ricerca del santo Graal nell’era di Cthulhu. La prossima tappa del Viaggio di Rose e Sir Brian sarà il mistico lago della Dama.

Originariamente Dama del Lago era un personaggio del ciclo arturiano, viene talvolta rappresentata come colei che consegna a Re Artù la spada Excalibur, come colei che porta il re morente ad Avalon e come colei che seduce e imprigiona il Mago Merlino. Nella mia avventura nell’Inghilterra post apocalittica non è ancora chiaro chi sia la dama, forse una creatura del mito sopravvissuta nei millenni, forse un post umano, forse un Androide o un Alieno.

Serve un modello iconico per rappresentare la custode di excalibur e del segreto del Graal e penso di avere a portata di mano il giocattolo giusto, la vecchia Omega Tiamat di AT43

Queste sono le caratteristiche che pensavo di utilizzare per Dimensione Avventura, non è una creatura con cui è saggio cercare lo scontro.

Dama del lago

Abilità 10 Resistenza 45 attacchi 4 danno 2

Rigenerazione: recupera 4 punti di resistenza alla fine di ogni turno

Incantatrice, può rinunciare a tutti e 4 gli attacchi per lanciare un incantesimo che causa 2d6 di danni a un bersaglio

Legame con il Lago: se la dama è a più di 20 metri dalle sponde del lago perde tutte le sue abilità speciali

Sì tratta di magia o di nano tecnologia applicata? Ai posteri l’ardua sentenza, o in questo caso specifico probabilmente dipenderà dalla tabella del destino di Mythic

2 pensieri su “La ricerca del santo Graal – la dama del lago

  1. Proprio perché nell’Ottocento avanti Cristo hanno visto solo una mano sporgere dal lago, il corpo potrebbe essere qualsiasi cosa.

    In ogni caso l’intelligenza aliena che governa la tabella del fato è tranquillamente in grado di cambiare le carte in tavola quando arriveremo dalla Dama del Lago per domandare il suo aiuto, ammesso che voglia concedercelo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...