Anche se più lentamente del previsto il progetto di gioco di ruolo in solitario con Dimensione Avventura, Mythic e Iron Sworn continua a proseguire.

Scena 11 sera del secondo giorno di viaggio.

Delkash è scappata e io e Sheeba la stiamo inseguendo e vogliamo capire le sue intenzioni.

Obiettivi: Vendicarsi della donna non morta

Vendicarsi della sorella di Sheeba

Scoprire chi ci sta osservando

Difendere Delkash dal re stregone e dall’alta sacerdotessa

Studiare il libro di magia del re stregone Kalid-Ma

Sviluppare la sotto trama di Muko

Arrivare a Tyr

Risolvere l’oracolo rebel against power

Personaggi non giocanti

Delkash amante del re Kali-Ma che si è invaghita di Sheeba. È anche un libro degli incantesimi vivente.

Sheeba, nobile in disgrazia che vorrebbe imparare la magia

Il punto di vista è quello mio e di Kurik

Dopo gli ulteriori eventi inaspettati il fattore caos sale a 7. Tiro un tre quindi la scena è alterata. Visto che stiamo andando verso la distesa vetrificata non riusciamo a raggiungere Delkash prima che arrivi al campo di battaglia demoniaco e veniamo intercettati da dei demoni

Demone infuocato

Abilità 7 resistenza 16 attacchi 2 danno 3

Lo scontro è abbastanza furioso e Sheeba perdere quasi metà della sua forza vitale ma riusciamo a sconfiggere i demoni e possiamo riprendere a cercare Delkash, questa ulteriore deviazione rischia di farci perdere che ci servirebbe per raggiungere la prossima oasi prima di aver finito le provviste.

Riusciamo a trovare Delkash prima di i batterci in altri demoni? Siamo fortunati, troviamo Delkash che non si è ancora inoltrata in profondità nella zona corrotta dalle forze demoniache.

Proviamo ad avvicinarci senza fare rumore, ma mentre Sheeba avanza con passo felpato io inciampo con un grande frastuono.

Delkash trasale e si volta verso di noi. Ha un atteggiamento osile? No.

Ci ha stupito il suo allontanarsi dal campo ed eravamo preoccupati per lei, per cui volevamo capire cosa l’aveva spinta ad andarsene. Sperava il trovare nel luogo maledetto qualcosa che la aiutasse a liberarsi dell’influenza di Kalin-Ma? Tiro un No

In realtà lei era innamorata del Re Stregone e felice di essere la madre di sua figlia, anche se probabilmente lo stregone si curava molto poco di lei. In ogni caso lei era una ragazza potente e rispettata in una posizione invidiabile.

Allora sta cercando di sfuggire a Thakok An? Tiro un sì. Erano le guardie della sacerdotessa a inseguirla. Entrambe si contenevano l’attenzione del Re Stregone e dopo l’incidente che ha quasi distrutto la città Thakok An ha pensato di eliminare la scomoda avversaria.

Cosa pensava di trovare nella distesa devastata dai demoni? Un’arma? Tiro un sì. Delkash sperava di trovare qualcosa di sufficientemente potente per affrontare la sua avversaria e quindi poterci lasciare, poiché la sua stessa presenza ci mette in pericolo e chiunque ci osservi ormai è sicuramente conscio di chi sia in realtà siano lei e Sabine e la sua presenza con noi ci mette in pericolo.

Le facciamo notare che se anche ci fossero ancora armi demoniache in questa distesa desolata, la convinciamo? Tiro un sì eccezionale. Delkash da nuovamente un bacio a Sheeba, aveva già chiarito in passato che l’idea di fingersi sua moglie le sarebbe piaciuta ben oltre le apparenze.

Come reagisce Sheeba al bacio? Questa volta tiro un sì eccezionale, Sheeba risponde con trasporto al bacio, la cosa mi lascia molto perplesso.

Sheeba lo fa per convenienza? Tiro un no, evidentemente negli ultimi due giorni si è ricreduta sui propri sentimenti per la ragazza, probabilmente studiare i tatuaggi dell’altra donna ha fatto sì che anche Sheeba si sia invaghita di Delkash.

Ora è meglio che torniamo al campo. Delkash è comunque riuscita a trovare qualcosa che possa aiutarci nel suo vagabondare nella zona maledetta? Tiro un sì.

Potrebbe aiutarci a decifrare i tatuaggi? No

Potrebbe aiutarci a difenderci? Tiro un sì eccezionale, Delkash ha trovato un diadema magico che da +4 punti resistenza

2 pensieri su “Dark Sun – a little of knowledge – la fuga

  1. Verrebbe da dire che: tutto è ben quel che finsce bene MA siccome siamo alla scena 11 e tu hai giocato come minimo la 16 direi che siamo ancora in zona pericolo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...