Avevamo lasciato il gruppo in volo verso il Lago della Dama con molte questioni irrisolte a causa di mancaza di tempo per avere una discussione seria su vari argomenti delicati.

La storia quindi riprende con Brian, Rose e Jhon Wichikam nella nave volante di lord Blois alle prese con la guida dello strano mezzo di trasporto.

Le regole per la partita restano quelle di fighting fantasy / dimensione avventura unite all’emulatore di Dungeon Master di Mythic e le tabelle di Iron Sworn già sperimentate nell’ultima partita a Darksun

Ricominciamo quindi la ricerca del Sacro Graal nell’era di Cthulhu. L’impresa è finanziata da un network satellitare che trasmette la ricerca del Graal in un reality show e il primo passo è arrivare dalla Dama del Lago per avere suggerimenti.

Inutile dire che fino ad oggi i cavalieri non sono mai sopravvissuti abbastanza a lungo per trovare la Dama del lago

Mago Merlino è probabilmente un Alieno e abbiamo il sospetto che abbia rianimato Re Artù ma non sappiamo nulla dei motivi che spingono alla ricerca del Graal.

Scena 1 in volo verso il Lago

Mezzo volante di lord Blois, diretti verso la dama del lago

Fattore caos 5, cominciamo già bene, la scena è alterata

L’alterazione è causata da Rose? Tiro un sì

Rose ha qualche problema alla guida? Tiro un no.

Idea balzana ma secondo me coerente con la protagonista : visto i problemi di comprensione su varie materie “delicate” Rose ha dato a Brian un video porno di un’alta epoca per dimostrargli cosa lei intende per sesso estremo? Tiro un sì.

La nostra storia comincia quindi con Brian in cabina che sta guardando in dolby surround il video di una ragazza a pancia all’aria con le mani legate ai piedi e i genitali oscenamente esposti, mentre viene torturata in svariati modi.

Brian non può negare che, dopo le ultime vicissitudini, c’è qualcosa che lo attrae in questo tipo di dinamica in cui dolore e piacere si fondono, il tutto però va in conflitto con l’indottrinamento e il ricondizionamento che ha subito come cavaliere.

Brian sa di essere indubbiamente attratto da Rose, ma non riesce a comprendere totalmente il suo bisogno di soffrire per mano sua per essere appagata appieno. Si domanda se sarebbe davvero capace di compiere tutte le sevizie e gli abusi che sta vedendo scorrere sullo schermo, per quanto abbia visto atti ben più spregevoli e cruenti nel corso dei suoi vagabondaggi per la Britannia Rinata.

Dovrebbe parlare con Rose, ma ora sta guidando e non può disturbarla e neppure quando atterreranno sarà il momento perché sicuramente arrivati al lago succederà qualche casino.

Jhon ha voglia di parlare? Tiro un sì, il ciborg che ora contiene l’essenza di Wichikam passa di lì e si ferma a guardare incuriosito Brian che guarda lo strano video

Racconta che ai suoi tempi quel tipo di perversione era agli albori? Tiro un sì

Erano gli anni quaranta e già si vedevano foto di donne legate e circolavano racconti di ragazze frustate, ma a quei tempi l’idea era che la donna subisse contro voglia in attesa che qualcuno la liberasse, di sicuro non è il caso di Rose, è tutto fuorché una damigella seviziata.

Ha voglia di raccontare altro? Tiro un sì

Jhon dice che nel corso dei suoi vagabondaggi con i Mi Go ha conosciuto il culto di Derketa, dea della lussuria, le sue sacerdotesse su alcuni aspetti sono molto simili a Rose. Le adoratrici di Derketa perseguono la ricerca del piacere sfrenato e in tale percorso qualsiasi appagamento o sofferenza va sperimentato.

Brian fa presente che Per Rose la situazione è diversa. È stata lei per prima a sperimentare la sofferenza per lavare l’onta provocata a Cameloth e in seguito Freya ha continuato a farle sperimentare la sofferenza dopo averla rianimata e introdotta al proprio servizio. Ne deriva che per Rose soffrire è un modo per dimostrare agli altri la propria appartenenza e devozione. È accettando di sopportare la sofferenza che le viene inflitta che Rose dimostra l’attaccamento che ha verso qualcuno o qualche valore.

Jhon ha altro da aggiungere? Tiro un no, Jhon dice a Brian che allora si è già dato la risposta da solo.

Rose ci avvisa che vicino al lago si trova una piattaforma di atterraggio e una base. Si dirigerà la per far scendere il mezzo volante.

Immagine Dyson’s Dodecaedron https://dysonlogos.blog/

L’atterraggio è tranquillo? No

Subiamo un guasto? No

Un’imboscata? Sì

A questo punto fra tutte le cose che potrebbero capitare mi vengono in mente gli scozzesi

Ci stavano aspettando? Tiro un no e un evento casuale. Mancavano giusto gli imprevisti.

Personaggio negativo, preserva la salute

Uno degli scozzesi è un wikka che maledice Brian e gli fa perdere 5 punti resistenza fino a quando non riesce a spezzare la maledizione

Capo predone abilità 9 resistenza 20 attacchi 2 danno 3

Wikka abilità 8 resistenza 10 attacchi 2 danno 2 Feticcio degli antichi: al 5+ ignora il danno subito

Predoni scozzesi (4) abilità 7 resistenza 7 attacchi 1 danno 2

Lo scontro è abbastanza furioso e Jhon viene ferito gravemente dai predoni, per fortuna Rose riesce a curare le sue ferite senza contraccolpi per la propria sanità mentale.

L’uccisione del wikka è stata sufficiente per eliminare la maledizione? Tiro un no.

Direi che l’esplorazione è iniziata già in salita

2 pensieri su “Love Behind the age of Cthulhu – la ricerca del Sacro Graal – l’arrivo al lago

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...