Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Introduzione cos’è Kata Kumbas?

Kata Kumbas – Agostino Carocci, M. Senz’acqua – 1988-1990 edizioni EL, Trieste

Kata Kumbas è un gioco di ruolo attualmente fuori stampa, pubblicato a suo tempo dalla EL.

Il gioco è ambientato un modo parallelo simile all’Italia medioevale. Il gioco è ambientato in un periodo di crisi per il regno di Laitia, a seguito dell’invasione di Giscardo lo Smazzolatore (alter ego di Attila) che è arrivato a saccheggiare la stessa città di Maro, e della peste che seguì l’invasione stessa.

Le caratteristiche peculiari del gioco sono:
1. Lo spirito “poco serio” incarnato da incontri pittoreschi con personaggi del calibro di Sora Berocchia la fattucchiera, Molsigno Asmalupo il guardiano di sacrestia adoratore di demoni, Poponio Androzio il primo alchimista di Maro, il defunto guaritore Alupescio e altre idiozie simili.
2. Un’ambientazione a volte cupa e drammatica in un modo sconvolto dalla peste e in balia delle forze demoniache, sempre pronte a tentare di entrare nel modo dei mortali.
3. rispetto a molti altri giochi di ruolo una grande attenzione nella trasposizione di quelle che erano le reali condizioni di vita medioevali anche nel gioco.
4. il gioco è molto radicato nei miti e nelle leggende mediterranei da cui prende spunto.
5. lo considero un must per chi ama il “Low Magic”

Tra le altre opere da cui Kata Kumbas prende spunto va segnalata la saga di Earthsea di Ursual K. Le Guin, da poco rilegata in un unico volumetto, in particolare Il Mago, la cui lettura secondo me è necessaria per poter capire lo spirito del gioco.

Il gioco è per citare le parole della tana dei goblin: “Semplice, veloce e divertente. Molto divertente.”

Tra i difetti del gioco va segnalato un sistema di gioco non troppo robusto che delega troppe cose alla buona volontà del master, con solo 5 livelli, troppo pochi per una qualsiasi campagna degna di questo nome e guadagnabili troppo in fretta.
Inoltre l’ambientazione è abbastanza scarsa, essendo composta dal solo modulo L’isola della Peste.

Se avete la fortuna di trovarne una copia nella vostra biblioteca vi consiglio di darci un’occhiata.

Cercando Kata Kumbas su http://www.scribd.com è possibile trovare una copia digitale del manuale base di Kata Kumbas. Gli autori non si ritengono responsabili per eventuali usi impropri.

Link utili
Wikipedia – Kata Kumbas
Recensione della Tana dei Goblin
Recensione di Strategie Evolutive
Recensione di Gioco e Vita
Recensione di Librogame Land – qui si parla anche di noi!

Schede per Kata Kumbas

http://it.wikipedia.org/wiki/Ursula_K._Le_Guin

2 Risposte

  1. Mr. Mist

    Salve a tutti ormai sono diventato un pellegrino dei siti a sfonfo Gdr Fantasy, facendo un giretto qui, a proposito complimenti è proprio un bel sito, ho visto il marchio Kata Kumbas e la mente è tornata indietro di ahimè molti anni in cui leggevo il suddetto marchio, in accoppiata al mitico Sguardo nel Buio, nel retro dei miei Librigames, che ricordi!
    Grazie per il felice flashback e buon lavoro!!

    Mr. Mist

    Mi piace

    25 agosto 2009 alle 9:14 am

  2. Grazie per essere passato e aver lasciato un saluto, sono contento quando il mio lavoro di nostalgico riesce a far felice qualche utente della rete.

    Mi piace

    25 agosto 2009 alle 11:56 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...