Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Ultima

Chasukin Janame, oracolo della trama oscura

Eri un principe, riverito e ammirato; la savana era il tuo regno e la tua casa, dove ti sentivi veramente vivo. E ora invece sei in una stiva, insieme ai tuoi fratelli, ricoperto di calce per levare la puzza degli escrementi e dei corpi morti di chi non ce la fatta.
I tuoi dei ti hanno abbandonato, a cui avevi consacrato il regno, di cui ti fidavi. Sono svaniti come nebbia all’alba, come un sogno di cui ti rammarichi. Come il tuo nome regale. Ora hai un marchio, questo è il tuo nome: R.F., il tuo nuovo padrone.
Questi barbari sembrano parlare con il ronzio delle api, come il balbettare delle bertucce, violenti e cattivi, senza dio e senza onore. Ti picchiano con bastoni, e non hanno scrupoli nel farlo. Non venite venduti, siete già proprietà.
Per un po’ stazioni in una città, servi un padrone che ti fa, vi fa, cose orribili. Assisti ad una tua lontana cugina sbranata dai cani, solo perché aveva rovesciato il vassoio, o forse per divertimento. Vedi tuo fratello squartato, fatto a pezzi, perché -Serve. Solo il suo corpo.- Il tuo spirito guerriero si rialza, e aggredisci il tuo padrone, R.F. Lo sfregi. E la ferita si rimargina subito. Egli però sembra quasi ammirare il tuo coraggio, nonostante ordini il suo tirapiedi, l’uomo con l’albero tattuato lungo la schiena, di riempirti di botte.
Finirai nella miniera, a scavare; ne uscirai, se ne uscirai, solo quando sarai morto. Vorresti salutare la luna per un ultima volta, ma non c’è in quella notte.
Ma è in quella notte strana, senza luna, che il tuo destino si compie. Mentre la tempesta infuriava, e i lampi scuotevano il cielo, facendolo apparire come uno specchio in frantumi, il rombare era continuo e distante; ma nessuna goccia di pioggia accennava a cadere.
Senti tamburi nella notte. E la voce di dei antichi, più antichi e potenti di quelli che veneravi nella tua terra, principe sacerdote. Ti offrono potere e vendetta, basta solo accettare il loro doni, di divenire il loro servitore, forse la loro voce.
Cammini tra le fauci e i neri tentacoli che tu hai evocato; si nutrono del sangue di molte vite, di cui non te ne curi. Che gli stolti credano che sia stata una vecchia pietra: tu sai la verità, e del potere che porti dentro di te.

Heroquest e lupo solitario

Segnalo questo questa interessante variante di Heroquest

Anteprima

HeroQuest – Lupo Solitario è un progetto che si propone di portare il mondo di Lupo Solitario sul tabellone di Hero Quest, in modo da rendere possibili le ambientazioni del Magnamund che abbiamo imparato ad amare fin da piccoli.
Tutto questo è nato senza alcuna pretesa da parte nostra, se non quella di far divertire i vecchi fan del grande Joe Dever, e perché no, magari scovarne di nuovi.
Buon Divertimento!

Crediti e Ringraziamenti

Gli autori sentono il dovere di ringraziare:
– Joe Dever, per lo splendido mondo che ha inventato e in cui con gioia ci lasciamo trascinare;
– La casa editrice E.Elle di Trieste, per la gentilissima disponibilità, per il permesso di usare le immagini originali e naturalmente per aver prodotto i meravigliosi libri della saga di Lupo Solitario;
– Il Forum Italiano di HeroQuest e TheMasTer, grandissimo Amministratore dello stesso, per l’impareggiabile aiuto e per la sua incredibile perizia;
– Presti70 (aka Gioacchino Prestigiacomo) per il favoloso lavoro di ideazione e bilanciamento della sezione armi e armature;

e ovviamente tutti i fan di Lupo Solitario, per la pioggia di consigli e l’incoraggiamento ricevuti durante la stesura.

Farren e Johnny83

Dovete essere iscritti al forum per scaricare il materiale.

http://heroquestforum.it/index.php/files/file/840-heroquest-lupo-solitario/

http://heroquestforum.it/index.php/topic/7817-heroquest-lupo-solitario/page-8#entry149882

Angarth Citadel

Dyson's Dodecahedron

In the old battlegrounds of Four Demons Gorge are the ruins of many goblin fortresses and structures. Few survived the ravages of the goblins and the occasional incursions of the elven warlords that swept in to keep the goblin hordes in check.

Angarth Citadel stands to this day, cut into the gorge wall between Stone’s Throw Divide and Little Black Stream. Obviously constructed in some manner not typical of goblin-kin, the outer structure appears to be molded directly from the stone like clay, but the inside appears to be assembled from massive 10 foot blocks of reddish grey stone.

Angarth Citadel Angarth Citadel

Inside, Angarth is a strongly defensible three-story structure with two half-towers projecting from the wall of the gorge. It has been home to a number of goblin lords since its creation – many claiming to be ur-goblins, but at least a few of them have had the powers and…

View original post 206 altre parole

The Restless Hollow

Dyson's Dodecahedron

When strange plague struck the Archons of the Temple of Ilunezor the Bronze Collared, their curative magics failed them but their auguries showed of a place south of the temple where a small underground spring and stream was found to have the cure for their illness.

Over the years afterwards, the location of the curative underground spring was dug out and stairs were added down into the lower cave and then up to the small cave where the spring originated.

Restless Hollow Restless Hollow

With the destruction of the temple, the Archon’s Climb became known instead as the Restless Hollow – named either after the burbling stream down below or according to some tales after the lone guardian of the cave who has lived among the mushrooms for so long that he now looks like a massive collection of fungus wandering the cave aimlessly.

No one would care either way, except that…

View original post 242 altre parole

Anteprime del nuovo Quarantesimo Millennio

“We have bougth new wonders with the clay of the human flesh” – Robute guillaime lord commander of the imperium – Warhammer 4000 8 th edition.

Warhammer Community – Warhammer 40000

Sembra quasi un manifesto programmatico di Alien e forse questa è veramente l’edizione che mi fa venire voglia ricominciare a giocare.

Vedremo come proseguirà lo sviluppo e se veramente la GW questa volta ha intenzione di avere un approccio più vicino alla propria comunità di giocatori.

Intanto la copia di Shadow War Armageddon che avevo ordinato è arrivata al negozio e lunedì spero di prenderla finalmente in mano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: