Campana stridente Skaven

Comprato sabato a Schio:

$_1

Era 1998 quando Jes Goodwin sviluppò la prima incarnazione della campana stridente per il gioco di Warhammer, la più insana creazione degli stregoni ingegneri Skaven.

Montata su un’enorme pedana su ruote questa gigantesca campana è trainata in battaglia da un’orda di Skaven.

Di fronte alla campana stridente sta un veggente grigio inneggando folli maledizioni e sbagliando magia nera contro i nemici degli Skaven. Incatenato dietro la campana stridente si trova lo Skampanaro, un suonatore incappucciato che bandisce un pesante martello di warpietra.

Quando il suonatore percuote la campana stridente una nota assordante rimbomba attraverso il campo di battaglia come un tuono,  perforando i timpani e spezzando le rocce.

Da notare i cavi zigrinati che percorrono la campana, segno della sua origine come artefatto della scienza folle. Le incarnazioni successive della campana saranno molto più arcane e meno legate alla tecnologia degli ingegneri Skaven.  Ora mi manca solo la versione più nuova e gigantesca della campana stridente per avere in mio possesso tutti e tre i modelli usciti per warhammer.

 

Ora devo solo verificare su l’impero in fiamme se ci sono i margini per giocarla in Mordheim.

Il ratto definitivo

Zombicide Black Plague mi ha definitivamente conquistato nel momento in cui hanno rilasciato l’abominaratto.

Oltre ad essere nel mio immaginario il ratto definitivo, utilissimo per rappresentare cose tipo la madre dei ratti o il cuoco dei ratti in tutte le partite di gdr, può essere utile anche come rattorco di Mordheim per la mia warband di Skaven.

Vi lascio quindi con un paio di foto prese direttamente dall’unboxing del Kickstarter Zombicide Black Plague.

Numinous Occulum – guida all’assemblaggio prima parte

Durante le ferie io e No’Akei abbiamo provato ad assemblare il Numinous Occulom e il Dragonfate Dias di Warhammer the Age of Sigmar. Era un acquisto a lungo rimandato a causa del notevole costo dei modelli.

Il modello dell’ Numinous Occulum ci appariva interessate da utilizzare per le partite di Mordheim anche nell’ottica di dare delle regole speciali ai vari edifici e quelle dell’Occulum sarebbero perfette già così come scritte Warammer, visto il tipo di gioco che è Mordheim. Quando l’ho comperato mi stavo già immaginando il mio stregone Skaven a salmoidare incatesimi dentro il planetario del modello…

Il montaggio si è rivelata in realtà alquanto difficile per tutta una serie di motivi. Se avessi guardato prima i commenti su internet avrei affrontato la cosa in maniera molto diversa e non cercando di montarlo in fretta prima di una partita di Mordheim, per il quale non è risultato pronto.

https://www.reddit.com/r/ageofsigmar/comments/3sqwoh/numinous_occulum_assembly/

Un primo problema riguarda l’incantro della basette ai muri e ai plinti. Partire con gli angoli alla base già storti ha poi creato notevolissimi errori di assemblaggio mano a mano che si saliva di altezza.

Un secondo problema riguarda i punti dove ci sono angoli che vanno posati fra di loro.

Abbiamo pultio il modello ma con il senno di poi le parti di contatto andrebbero ripulite di più.

Seguire il manuale di istruzioni forse l’errore più grande, su internet in genere si raccomanda di assemblare prima la sfera e solo dopo di fissarla al muro.

A questo punto smontato tutto e messo tutti i pezzi sotto Chante Claire per rimuovere la colla, solo dopo mi sono accorto che aniche i muri sono deformati e incurvati e che quindi montare il modello richiedeva azioni ancora più incisive.

Nessuno di questi problemi è insormontabile per un modellista, e volendo guardare la cosa da un lato propositivo, può esssere vista come un’interessante sfida realizzativa, ma certo da un pezzo che costa 45 euro mi aspetterei che si monti senza alcun problema. Con questo Kit a mio parere la Games Workshop ha smentito l’affermazione, che per altri modelli è invece indubbiamente vera, di essere il miglior fabricante di miniautre.

Per fortuna il Dragonfate Dias è un kit già pronto per il montaggio. E’ veramente a prova di stupido ed è stato montato in 10 minuti.

A questo punto ho lasciato gli scenici per tornare a occuparmi della mia banda Skaven con la quale la sabato ho conquistato la torre dell’arcimago a Mordheim e una settimana dopo ho ripreso in mano il kit del Numinous Occulom. (continua…)

Intato nella dannata città di Mordheim…

Continuano le partite di Mordheim al Thunderdome (ovvero l’oratorio dei Carmini), così come i lavori per la costruzione del tavolo di Mordheim. Dopo le ultime espereinza di gioco a Mio parere Mordheim si conferma come una versione molto migliore del suo fratello maggiore Warhammer, poichè vi sono molteplici aspetti che vale la pena di considerare, e fondamentalmente nessuno saprebbe dire chi abbia vinto o perso o ha molto interesse nella cosa rispetto al perseguire i suoi sordidi obbiettivi personali. Ad esempio io ricerco di massimizzare al malapietra, i posseduti di fare esperienza, i sigmariti di contenere le perdite e destreggiarsi nelle alleanze imposte con bande con cui difficilmente possono codividere qualcosa.

Il nostro tavolo da gioco è ormai finito e comincia ad avere un numero di scenici rispettabile e l’autore (Onix) è a buon punto anche con la realizzazione della parte portuale (si noti il veliero della Playmobil).

20160105_205103 20160105_205059 20160105_204909

Siamo ormai arrivati alla quinta partita di Mordheim, con il carnevale del caos indietro di tre partite, che è stato sonoramente pestato dai posseduti i quali continuano una lenta ma inesorabile ascesa, vincendo poco ma guadagnando sovente esperienza.

Dall’altro lato ci sono i miei Skaven che in questa partita hanno vinto la oltre del mago portando a casa un tesoro non ancora ben definito ma che sono forse la banda che ha subito più perdite nell’ultima partita e guadaganto meno esperienza, ma hanno mandato in malora tanto le sorelle che i posseduti (nel secodo caso parlerei più di ritirata strategica) che erano convinti di riuscire ana darli in rotta. Purtroppo le vittime sono state fatte quasi sempre dai modelli che non guadagnano esperienza.

Stregone ingegnere Skaven – prove in corso

Vista l’intensa attività relativa alle partite di Mordheim resto in tema Skaven fintnato che le ferie mi consentono di dedicare un po’ di tempo alla cura di questo bistrattato blog. Una cosa che ho sempre desiderato sarebbe avere una modello di Skaven ingegnere dotato di corazza di warpietra simile allo stregone dell’illustrazione del penultimo libro delle armate.

skaven-army.jpg

Di recente mi sono comprato un Tech Priest Dominus dell’adeptus mechanicus e mi sono trovato a riflettere su quanto fosse poco umano.

99070116001_AdMechTechPriestDominus01

Onestamente con braccia e testa di Skaven potrebbe quasi passare per un ingegnere topastro…

Neanche a dirlo non sono il primo a cui e’ venuta l’idea di convertire un Tech Priest Dominus in uno skaven. Probabilmente fra Skaven e adeptus mechanicus c’è più feeling di quello che si pensi

Buoni propositi

Quando soffia il vento del cambiamento,
alcuni costruiscono dei ripari ed altri costruiscono dei mulini a vento.
(Proverbio cinese)

Detto questo per ora il mio cambiamento consiste nella modifica del rattogre del clan Skyre e nella sistemazione della scrivania di casa mia per allogiare un angolo pittura.

skyreratogre

Ci sono delle warband da trassare in Mordheim questa settimana e penso che 2 rattogre e l’alleanza on il carnevale del caos sia una cosa che non ci si aspetta dagli Skaven.

Per il medio periodo prevedo cambiamenti molto più grandi, ma quella è un’altra storia.

Incentivi

Ora che ho recuperato la mia postazione di pittura ho indubbiamente un incentivo per fare ordine in camera e sulla scrivania e per cominciare a colorare la banda di Skaven per Mordheim.

ripiano colore

Poi bisognerà montarla.

Partite a Mordheim Natalizie

Ieri abbiamo giocato tre partite a Mordehim. Eravamo solo io con gli skaven, le sorelle Sigmarite e i posseduti. Sono sempre più convinto che Mordheim sia un gioco molto migliore di Warhammer.

Nella prima bisognava recuperare il tesoro e per un errore di intepretazione delle regole la partita è finita al primo turno con i posseduti in possesso del bottino. Io ho speso i pochi spiccioli recuperati in porta fortuna.

Nella seconda missione bisognava recuperare la malapietra dallo stagno. Le sorelle Sigmarite si sono alleate il primo turno con me e pareva dovessimo schiacciare i posseduti nel mezzo, ma dopo il movimento, nel secondo si sono alleate con i posseduti. Forti del fatto di non dover rischiare il fianco i posseduti sono volati all’attacco contro i miei Skaven. Si sono trovati però sotto il fuoco delle mie fionde e ci hanno rimesso le penne. Il giocatore ha preferito andare in rotta che rischiare perdite ulteriori. Ho poi deciso di fare a metà con le sorelle e dividere il bottino, per evitare il rischio che mi prendessero di mira. E’ stato un succulento banchetto speso in armi extra. Mi viene però il dubbio che avrei dovuto correre il rischio e provare a legnarle a dovere. Mordheim porta però ad essere conservativi.

Ho inoltre vinto un mercenario gratis che utilizzerò per prendermi il rattogre mercenario del clan skyre.

Nella terza dovevamo andare a caccia del principe. Il modello del caos in corsa può muovere di 18, ha spritntato di 9, fatto una curva recuperato il principe e sprintato di 9 tornando indietro. Ho alcuni dubbi sul fatto che sia possibile fare questa mossa, ma il modello era ormai fuori tiro e ha vinto.

Mi sa che sto concedendo troppo alle sorelle guerriere in termini di punti, rischiano di diventare troppo corazzate. Temo che i cacciatori di streghe siano ormai fuori dai giochi.

Ora sto pensando se prendere anche un rattogre normale per fare compagnia a quello skyre preso come mercenario…

Postazione di pittura

Visto che ho ripreso a giocare a Mordheim e che la mia warband di Skaven è asslutamente inguardabile, quest’anno una cosa che dovrei assolutamente prendermi è una postazione di pittura, di modo da poter mettermi a dipingere anche sulla mia scrivania, cosa ad oggi improponibile vista la mia tendenza a macchiare tutto.

Una cosa simile dovrebbe finamente risolvere il problema di non aver più un angolo di casa dove posso mettermi a dipingere, dopo che sono stato sistematicamente cacciato da tutti i luoghi che potevo utilizzare.

Vediamo se la prossima settimana risco a procurarmene una.

Mordehim – Warband Skaven

Queste sono le foto dei modelli skaven che ho usato nell’ultima partita al thunderdome (aka oratorio dei Carmini). La warband per Mordheim è stata rancurata in fretta e furia con tre giorni di preavviso e la maggior parte dei modelli sono dipinti male o per niente. Purtroppo avendo anche una vita reale molto esigente in termini di tempo non so se e quando troverò il tempo per fare le cose per bene.

IMG_2614 Continua a leggere

Mordehim – fase di esplorazione

Uno degli aspetti che rende bello il gioco di Mordheim rispetto a Warhammer è che Mordheim non si limita all’esito della battaglia in se, ma ha un peso molto rilevante anche la sequenza post partita e la gestione economica della banda.

Oltre a combattere in Mordheim si deve:

1 Determinare la natura delle ferite per ogni guerriero che sia fuori combattimento al termine della partita.

2 Distribuire l’esperienza. Eroi e gruppi di Truppa guadagnano esperienza per essere sopravvissuti alla battaglia.

3 Tirare sulla Tabella d’Esplorazione e calcolare il profitto della banda.

4 Reclutare nuovi guerrieri. Aggiungiere nuovi uomini alla banda e acquistare nuovo equipaggiamento al mercato.

5 Tornare a combattere.

Facendo lo Skaven ho 6 eroi da mandare in cerca di malapietra nella fase di esplorazione (sono Skaven è pacifico che sono eroi codardi e restano tutti illesi), più un dado esplorazione extra per aver fatto parte della frazione vincente.

20151220_183207a

(5 5 5 5 5) Edificio in rovina:

La cometa ha quasi interamente distrutto questo edificio, rendendolo insicuro e pericoloso da esplorare. Posti come questo, però, sono tra i migliori in cui trovare pezzi di malapietra.

Trovi 1D3 di pezzi di malapietra tra le rovine. Inoltre il Comandante della tua banda deve effettuare un test di Disciplina. Se lo supera, un mastino che stava facendo la guardia all’edificio si unisce alla tua banda. L’unico difettoMorale della favola:

6 pezzi di malapietra dallo scenario, 5 dal tiro dei dadi e uno trovato nella villa mi danno 110 monete, in più ora ho trovato un mastino. Sono tentato di spenderle tutte le monetein guerrieri del clan armati di pugnale, fionda e bastone.

L’unico difetto della banda degli Skaven è che neppure gli Skaven Neri non possono avere accesso alle armature pesanti.

In più nell’edificio in rovina ho trovato un Mastino. Decisamente domenica a Mordheim è stata una bellissima giornata.

In base alle regole si può utilizzare il profilo dei cani da guerra per rappresentare gli animali più esotici utilizzati dalle bande di Mordheim, come orsi ammaestrati, famigli del Caos o addirittura scimmie guerriere provenienti dalle lontane Terre del Sud, quindi io penso che utilizzerò il suino che mi ero comprato come porta fortuna.

dwarves-ambulance-pig-scibor-for-blood-bowl

E pensare che la GW sta lavorando attivamente per voltare pagina e mandare tutto questo nel dimenticatoio.

A caccia di malapietra

Il nostro potente signore signore padrone padrone ha mandato me Skrriek sul umile umile servo nella dannta città di Mordheim per portate vanti la nostra guerra segreta contro le cose umane e le cose possedute.

Fra tutti i miei infidi e sleali compagni nessuno penso sia più laido dello stregone ingegnere Skweel Cheese Fingers e dei suoi compagni ratti. Se non lo uccidono le strade di Mordheim prima o poi lo farà la sua pistola.

3802_828854247243281_4727490818507281780_n

Avevamo recuperato un ottimo bottino di malapietra e cercavamo di evitare un branco di cose possedute, quando le sorelle sigmatire e i cacciaotori di streghe riuscirono ad intercettarci.

12360301_828859813909391_4882199918654785550_n

Mentre quattro dei miei infidi guerrieri skaven, buoni solo come carne da macello teneva la retroguardia con un occhio puntato a seguire chi fosse scappato per primo e lo stregone si rifugiava dal codardo che era in una casa in rovina, io tentati di ragigungere i cacciaotori di streghe per sgozzarli seguito dai fratelli Squeek e Squiik Greasemonkey.

Una freccia  del capo di quei cialtroni mi colse in pieno e mi inchiodò a terra, ma riuscii a rialzarmi quasi illeso, chiaro segno del favore che il Ratto Cornuto nutriva per me e per tutta la mai banda

Tentammo di prendere a sassate quei marrani dalla distanza, ma senza alcun successo. In mezzo a questo macello avevamo perso di vista le sorelle sigmarite che si erano concentrate nell’iseguire un gruppo di posseduti, ma in compenso ora era spuntato dalle strade un drappello di carnevale che incombeva su di noi. Non si trattava di saltimbanchi qualune ma di veri e propri orroi del caos, pezzi di carne ricucita e putrescente guidati da un’orrenda e alquanto stonata violinista. Il carnevale del Caos annunciava il trionfo del suo signore Nurgle su tutti i viventi dell’impero.

12359818_828859797242726_3328400339505823625_n

Incalzati da carnevale del Caos i cacciatori di streghe cercarono di farci breccia fra i miei uomi attirati dalla nostra risaputa fragilità.

10534440_828859770576062_5690906422054045019_n

In preda all’ira tentai il tutto per tutto, se veramente ero il prescelto del ratto cornuto allora i nostri coltelli e i nostri bastoni porevano avere la meglio sulle cose umane e gridando e strepitando mi lanciai all’assalto spada in mano.

Dopo una pugna infernale stordimmo tutti i membri della banda di cacciatori di streghe rimandandoli al creatore e rubammo la loro malapietra.

Ci trovammo difronte io e il carnevale del Caos e riflettemmo che era meglio rapinare i feriti e lasciarli fuggire senza malpietra che procedere a scannarci a vicenda.

Tornando al nostro tugurio trovai una casa diroccata dove recuperai altra malapietra. fra le rovine si aggirava inoltre un enorme cosa suina la quale coltre che possente sembrava dimostrare estremo affetto per noi. Avremmo potuto mangiarla ma già eravamo ricchi e decisi di tenerla con me, un nuovo alleato la cui possanza venne misurata quanto schiaccio con il suo passo pesante i tre ratti di Skweel.

Era stata una giornata proficua nella dannata città di Mordheim con un nuovo alleato e vari inquieti presagi all’orizzonte. Ho l’impressione che ritroverò il carnevale del Caos sui miei passi.

 

Partita a Mordheim

Oggi finalmente si è giocato a Mordheim al Thunderdome. Eravamo in 5 su un tavolo e si è creata la rissa che potete immaginare. Io ho cominciato con un catastrofico errore di schieramento che mi è quasi costato la vita dell’assassino skaven

10534440_828859770576062_5690906422054045019_n

Nei primi due turni i dadi non mi hanno aiutato, ma poi quando i cacciatori di streghe mi hanno caricato si sono presi una sonora bastonata e riuscendo ad eliminare solo i topi evocati dallo stregone ed un soldato che comunque non ha subito danni permanenti.

Considerazioni finali: ho commesso troppi errori dovuti al fatto che non sono più abituato a giocare e potevo forse mettere un paio di modelli in meno nella banda, per come è andata la partita. Penso che per il futuro farò meglio ad allenarmi con il carnevale del caos.

La morte silente (versone depotenzaita)

Un po’ deluso dalla direzione che sta prendendo Warhammer ho deciso di rifugiarmi nella lista skaven definitva per Mordheim, leggermente depotenziata, perchè per ragioni stettamente legate al mio passato e presente professionale a me piacciono gli ingegeri stregoni e non posso fare a meno di dotare la banda di un mago con pistola a mutapietra.
Anche con un’inutile pistola che spara a 8″ rimane una lista da 14 modelli che fono a che tiene i nemici a distanza può dire la sua.

Bisogna aver fortuna nel tirare il potere dello stregone, perchè tre sono inutili.
logicamente tutti i modelli sono equipaggiati di pugnale

maestro assassino con spada e fionda 72

stregone skaven con pistola a mutapietra e fionda 82 (simula lo stregone ingegnere, vermanete dovevano consentire anche agli scaven di poter avere un’armatura per il loro stregone, non solo ai posseduti)

2 skaven neri con pugnale e fionda 98

2 skaven della notte con pugnale extra e fionda 48

4 guerrieri con randello e fionda 100

4 guerrieri con randello e fionda 100

valore della banda 14×5+20+8×3=114

Ora devo solo riuscire ad evitare di venire caricato dai miei nemici mantenedo le giuste distanze.

Campo di blood bowl

eh l’estate… le spiagge, i culi, il mare, i culi, il sole, i culi…

tacchi-spiaggia

Ora che abbiamo la vostra attenzione, ecco l’ultimo progetto, di Gabric pubblicato su Rage Terrain Artn per un campo da Bloodbowl.

o52anp

Anche i fan degli Skaven apprezzano!