Giochi di ruolo, Kata Kumbas e molto altro ancora

Articoli con tag “vendetta

Oscura vendetta

E’ un pezzo che meditavo sulla possibilità di acquistare la scatola di oscura vendetta, rispetto al valore corrente degli latri modelli GW consente un risparmio di quasi il 50% rispetto a comprare le scatole.

Alla fine complice un piccolo sconto e la possibilità di dividere la spesa in tre l’ho acquistata.

A me resterà il caos, gli eroi e i dadi, la fidanzata prende le moto una parte del caos e un amico i restanti marines e il manuale.

Annunci

Una storia di vendetta e di sangue – Le rovine di una città

Alla fine restarono solo la devastazione e le fiamme, mentre la mia adorata creatura si arrampicava impietosa sulle guglie degli edifici in rovina. Mi sono messa a piangere dalla commozione alla vista dello scempio causato dalla mia cavalcatura e del brillio delle scie di plasma che scaturivano dal mio nuovo fucile (n.d.a. in realtà questo meraviglioso modello del costo di oltre 400 crediti fra cavalcatura, equipaggiamento e cavaliere non ha fatto nulla salvo sparare due raffiche di plasma a vuoto).

Salvo la povera Jenna’h, ferita malauguratamente da un bestikroot del nemico le altre mie guerriere sono uscite dallo scontro illese, mentre tre Cawdor sono stati trasportati via in barella dai loro commilitoni.

Devo complimentarmi in particolare con Orkid per aver steso un armiere non appena ha messo il naso fuori dal suo nascondiglio e facendo scappare via l’altro armiere che lo seguiva ed il loro un apprendista.

Penso che da qui inizierà la nascita di un nuovo impero del crimine.

post precedente – post successivo

Nuovamente un grazie di cuore a The Bard del club il grifone d’oro per avermi colorato il modello. Gli elementi scenici nella foto sono per cortesia del club stesso.


Una storia di vendetta e di sangue – Ho visto cose meravigliore

Quando l’esploratore Ratskin mi aveva riferito dell’antica volta sigillata non volevo crederci e sono comunque andata a controllare di persona…

Si ergeva di fronte a me, ancora semi addormentato, intrappolato da secoli in quella volta sotterranea, in uno stato di semi ibernazione, ricoperto di ragnatele e polvere, in molti punti consumato ed essiccato fino alle ossa ma ancora vivo.

Era semplicemente meraviglioso. Quando i miei occhi incontrarono il suo sguardo pieno di fame e di odio atavico è stato amore a prima vista. Finalmente una creatura che poteva capire il mio profondo desiderio di vendetta per chi mi aveva scaricato a languire in questo buco di immondezzaio.

Scagliai il Ratskin alla bestia per saziare la sua fame implacabile, infondo morto un esploratore se ne fa un altro ed era meglio che per ora nessuno sapesse di tale creatura. I Cawdor avevano ripreso baldanza e con una simile bestia al mio comando avrei finalmente insegnato loro a rispettare una regina.

post precedentepost successivo

Un grazie di cuore a The Bard del club il grifone d’oro per avermi colorato il modello.